Ian McKellen: "Ho rifiutato di celebrare nozze vestito come Gandalf"

L'attore sarebbe stato invitato a celbrare le nozze di un mogul dei media che però voleva Sir McKellen in tenuta da Gandalf.

La vita delle celebrità è piena di avvenimenti bizzarri, ormai questo lo sanno tutti; l'ultimo evento curioso è capitato a Sir Ian McKellen il quale ha ricevuto una richiesta da un fan un po' troppo zelante de Il signore degli anelli. Il fan in questione è Sean Parker, meglio noto come fondatore di Napster, uno di quei tanti miliardari che hanno fatto la fortuna grazie a internet. Il suo matrimonio con la cantante Alexandra Lenas, si è tenuto nel 2013 in California, con ospiti del calibro di Emma Watson e Sting, tutti rigorosamente vestiti da personaggi della famosa trilogia tolkeniana.

Ian McKellen come un Gandalf di John Howe

Tramite amici in comune, Parker ha chiesto a McKellen di essere l'officiante del suo matrimonio, e fin qua nulla di strano visto che il venerato attore ha già svolto queste funzioni per il carissimo amico Patrick Stewart, ma Parker insisteva affinché McKellen indossasse il suo leggendario costume da Gandalf durante la cerimonia "mi hanno offerto un milione e mezzo di dollari per sposare una coppia molto famosa in California, cosa che forse avrei considerato, ma dovevo andare vestito da Gandalf e quindi ho detto, mi dispiace, Gandalf non fa matrimoni!".

Sicuramente ammirevole l'integrità e la sobrietà dimostrata in questo caso dall'attore, ma l'unica domanda che ci viene spontanea è questa: la presenza di Gandalf il Bianco, non avrebbe fatto sfigurare la sposa?

Ian McKellen: "Ho rifiutato di celebrare nozze...
Ian McKellen critica Superman: "Si basa sul niente!"
Le uova strapazzate di Gandalf: Ian McKellen svela la ricetta!
Privacy Policy