I Simpson

1989 - ....

I Simpson sbeffeggiano le elezioni americane in 'The Debateful Eight'

La serie animata di culto non perde occasione per ironizzare su Donald Trump, Hillary Clinton e sugli altri candidati alle primarie.

Le elezioni presidenziali americane stanno infiammando i media, perciò non è una sorpresa vedere il mondo del cinema e della tv dire la loro sul dibattito.

La caustica serie animata I Simpson, per esempio, non ha perso occasione di farsi beffe dei candidati in un nuovo video diffuso nel weekend, intitolato The Debateful Eight. Nel corto Marge si risveglia dopo un incubo a sfondo politico ed è costretta a respirare in un sacchetto di carta per via dell'agitazione, lamentandosi del comportamento dei vari candidati.

Nel tentativo di calmarla, Homer le consiglia di immaginare un'America in cui Repubblicani, Democratici e Donald Trump vadano tutti d'accordo. Marge lo fa e il risultato è una versione di How Sweet It Is (To Be Loved by You) le cui note esplodono nel corso di un dibattito pubblico.

Leggi anche: Johnny Depp diventa Donald Trump nel film di Funny or Die

Il numero musicale si apre nel migliore dei modi, ma ben presto la battaglia a colpi di note degenera in un'escalation da cui nessuno è indenne. Vengono sottolineati i legami di Hillary Clinton con Goldman Sachs, mentre Donald Trump attacca Ted Cruz per via dei natali canadesi. Perfino Jeb Bush, uscito di recente dalla corsa, non viene risparmiato visto che viene mostrato mentre chiede a Trump "Vuoi vedere che cosa ha suggerito mia madre?"

I Simpson sbeffeggiano le elezioni americane in...
Treehouse of Horror: Gli speciali di Halloween dei Simpson
I Simpson: uno speciale doppio per l'Halloween numero 26!
Privacy Policy