I Sex Pistols protagonisti del NFF 2008

La prima grande anteprima di questa edizione della kermesse partenopea è il documentario There'll Always Be an England di Julien Temple.

Una serata per fare un viaggio indietro nel tempo. Domani sera, sabato 7 giugno, il punk rock dei Sex Pistols sarà protagonista di una grande anteprima che il NapoliFilmFestival 2008 regala agli appassionati di cinema e di musica: alle 23.15 nella sala 1 del Castello verrà proiettato in anteprima italiana There'll Always Be an England, il documentario realizzato in occasione del 30esimo anniversario della band inglese.

L'opera documenta i concerti che i Sex Pistols tennero nel novembre 2007 alla Brixton Academy di Londra per celebrare insieme ai fan i 30 anni dall'uscita del loro primo album, Never Mind The Bollocks: i concerti furono un enorme successo tanto che alle tre serate previste (che andarono esaurite in 15 minuti) i Sex Pistols dovettero aggiungere altri due spettacoli a Londra e due serate extra a Manchester e Glasgow.

Il documentario uscirà nelle videoteche inglesi il prossimo 30 giugno e l'anteprima italiana è attesissima da tutti quelli che amano e hanno amato il rivoluzionario gruppo inglese. A seguire le serate c'è la camera di Julien Temple, il primo grande ospite del NapoliFilmFestival. Temple propone una splendida prospettiva della musica dei Sex Pistols, forte anche dell'esperienza maturata nel 2000 girando Sex Pistols - Oscenità e Furore, il documentario da molti ritenuto come la pellicola definitiva sulla band.

La serata del NapoliFilmFestival partirà però già alle 22 con la proiezione di Medea (Sala 1), il capolavoro realizzato nel 1988 da Lars Von Trier.

I Sex Pistols protagonisti del NFF 2008

Fonte: Comunicato stampa Napoli Film Festival

Privacy Policy