Little Miss Sunshine

2006, Commedia

I SAG Awards 2007

Niente scelte sorprendenti per il sindacato degli attori, che sia in ambito cinematografico che televisivo ricalca l'operato dei Golden Globe.

Tutto come previsto alla serata di premiazione degli Screen Actors Guild Awards. Sia in ambito cinematografico che in ambitop televisivo i premi sono andati ai favoriti, tanto che è sembrato di rivedere la cerimonia di consegna dei Golden Globe.

Gli attori premiati per i lungometraggi sono quelli che ormai, a questo punto, ci aspettiamo di vedere salire agli altissimi onori degli Oscar il prossimo 25 febbraio: Helen Mirren (protagonista per The Queen), Jennifer Hudson (non protagonista per Dreamgirls), Forest Whitaker (protagonista per L'ultimo re di Scozia) e Eddie Murphy (non protagonista per Dreamgirls). Chi più chi meno, tutti assolutamente meritevoli, ma un po' più di varietà da parte del sindacato degli attori sarebbe stata gradita. Il film a cui va l'ambito premio per l'intero cast, e anche qui nessuna sorpresa, è Little Miss Sunshine, che d'altronde rappresenta appieno l'idea che il cinema americano ha di ensemble (e ha già intascato il PGA). Questo non fa della commedia di Jonathan Dayton e Valerie Faris il film favorito alla vittoria dell'Oscar; a chiarire maggiormente la situazione per quanto riguarda la statuetta più preziosa sarà forse il DGA, che sarà consegnato sabato (in caso dovesse vincere la coppia Faris/Dayton, allora sì che si prospetterebbe una vittoria per Little Miss Sunshine, nonostante il film abbia mancato la nomination per la regia. Discorso analogo per Babel se il DGA dovesse andare a Alejandro González Iñárritu, che in tal caso potrebbe anche soffiare l'Oscar per la regia agli ormai storici rivali Clint Eastwood e Martin Scorsese).

Per quanto riguarda i SAG televisivi, come detto, abbiamo un risultato molto vicino a quello dei dei Golden Globe: i premi per gli ensemble drammatico e comico Grey's Anatomy e The Office, quelli per i migliori attori in una miniserie a Helen Mirren (che anche stavolta va a casa con bottino doppio) e a Jeremy Irons per Elizabeth I, le migliori attrici in una serie drammatica e comica sono Chandra Wilson per Grey's Anatomy e America Ferrera per Ugly Betty, mentre nelle corrispondenti categorie maschili trionfano (ancora) Hugh Laurie e Alec Baldwin, rispettivamente per 30 Rock e Dr House: Medical Division.

Ecco tutti i premiati ai SAG 2007:

SAG 2007: tutti i vincitori


I SAG Awards 2007
Privacy Policy