I registi di 21 Jump Street sfidano il diavolo

Lord e Miller dirigeranno l'adattamento del fortunato romanzo di Glen David Gold Carter e il diavolo.

I registi di 21 Jump Street e Piovono polpette Phil Lord e Chris Miller sono in trattative con la Warner Bros. per dirigere Carter Beats the Devil. Il film è basato sull'adattamento del romanzo di Glen David Gold Carter e il diavolo, ambientato nel mondo dell'illusionismo. Nel 1920 gli Stati Uniti sono ossessionati dalla magia, non solo da quella rappresentata nei teatri e sui palcoscenici, ma anche dal senso magico della tecnologia, della scienza e della prosperità. Il giovane Charles Carter è un illusionista dotato quanto il grande Houdini. Le sue magie sono complesse e coinvolgono attori e stuntmen, richiedono set elaborati e riescono a soddisfare il pubblico più esigente e curioso, ma nessuna delle sfide della sua carriera ha preparato Carter alla magia più grande di tutte, che coinvolge il presidente degli Stati Uniti Warren Harding. Due ore dopo aver assistito a un suo spettacolo, infatti, il Presidente muore e il mago è costretto a fuggire inseguito dai servizi segreti che lo ritengono responsabile del decesso. Jon Shestack produrrà il film la cui sceneggiatura è firmata da Michael Gilio.

Al momento Phil Lord e Chris Miller sono impegnati nello sviluppo di una pellicola targata Warner Bros. Pictures ispirata ai LEGO. La loro divertente cop comedy 21 Jump Street sarà nei cinema a partire dal 15 giugno.

I registi di 21 Jump Street sfidano il diavolo
Privacy Policy