I Marvel Studios non saranno al San Diego Comic-Con?

E' James Gunn ad anticipare la volontà della Marvel di non partecipare alla manifestazione californiana.

Ogni anno la presenza dei Marvel Studios al San Diego Comic-Con è un evento nell'evento. La Hall H diviene terreno di conquista e di file interminabili per accaparrarsi un posto nella mitica sala conferenze di San Diego, ma la fatica e le notti passate all'addiaccio vengono ripagate dalle spettacolari introduzioni Marvel. Basta ricordare gli show improvvisati da Robert Downey Jr./Iron Man o da Tom Hiddleston nei panni di Loki, momenti che resteranno a lungo impressi nella memoria dei fan.

Leggi anche: Giù la maschera: le star del Comic-Con in incognito

Quest'anno, però, ci potrebbe essere un vuoto nella programmazione visto che, a quanto pare, Marvel sarebbe intenzionata a non partecipare alla celebre fiera. A lasciarsi sfuggire la notizia è stato il regista James Gunn nei corso di un q&a su Facebook. In risposta a un fan che gli chiedeva se sarebbe stato presente al Comic-Con, l'autore di Guardiani della Galassia ha risposto: "Non sono sicuro. Marvel non ci sarà perciò non credo di esserci neppure io".

Avengers: Age of Ultron - Le sedie delle star

La frase incriminata non è certo passata inosservata, visto che il tamtam tra i seguaci della Marvel è subito esploso per capire come mai lo studio abbia intenzione di disertare un evento che lo scorso anno lo ha visto protagonista assoluto. L'edizione 3014 del San Diego Comic-Con ha ospitato il panel di Ant-Man e ha anticipato le future linee guida dello studio. Increduli, alcuni fan hanno così ipotizzato che James Gunn stesse mentendo, ma il regista ha risposto loro su Twitter scrivendo: "Non ho mai mentito su niente ai fan, mai".

I motivi per cui Marvel potrebbe voler saltare il San Diego Comic-Con restano ancora da capire, ma possiamo fare delle ipotesi. Magari dopo tante anticipazioni lo studio necessita di un po' di silenzio per aumentare l'hype intorno alle nuove pellicole in preparazione. Disney ha già il suo megaevento pubblicitario, D23, che si terrà ad Anaheim ad agosto. Perché anticipare i segreti di Marvel il mese precedente rischiando di distrarre il pubblico? In più quando Marvel ha deciso di fornire anticipazioni non ha esitato a organizzare a sua volta superventi singoli, basti pensare all'annuncio della Fase Tre lanciato da Kevin Feige dal palco del Teatro El Capitan di Hollywood. Non resta che chiedersi chi sarà il principale beneficiario dell'assenza di Marvel al Comic-Con. Ma naturalmente Warner Bros che potrà presentare le sue nuove creazioni in arrivo in sala senza il timore che qualcuno gli rubi la scena!

Leggi anche: Avengers: Age of Ultron - 10 conferme dal trailer finale

Leggi anche: Avengers: Age of Ultron - Un'analisi del nuovo trailer (video)

I Marvel Studios non saranno al San Diego...
Privacy Policy