I Griffin

1999 - ....

I Griffin: bufera negli USA per un episodio scottante

Il Parents Television Council ritiene che i contenuti dello show abbiano violato la legge scherzando su una tematica delicata come quella delle violenze sessuali.

Il Parents Television Council, l'associazione dei genitori americani che si occupa dei programmi trasmessi sul piccolo schermo, si è duramente schierata contro la serie animata I Griffin, condannando lo show e sostenendo che abbia violato la legge.
A causare la reazione dell'organizzazione è stato un episodio, trasmesso negli Stati Uniti una settimana fa, in cui Quagmire, il vicino dei Griffin, si ritrova ad avere un rapporto sessuale con una studentessa del liceo di quindici anni che lui pensava fosse una ventitreenne.

Tim Winter, presidente del PTC, ha dichiarato in una comunicato stampa: "Crediamo che quella descrizione compiuta da I Griffin di questa esplicita terminologia sessuale violi la legge che regolamenta i contenuti considerati indecenti trasmessi in tv. E crediamo che scherzare sullo stupro, come ha fatto la serie in tutto l'episodio, vada oltre gli standard della comunità contemporanea per quanto riguarda la decenza su un mezzo di comunicazione come un'emittente tradizionale. Per questo, insieme a tutti gli americani che sono d'accordo sul fatto che l'episodio sia stato legalmente indecente, chiediamo di denunciare formalmente quanto accaduto alla Commissione Federale per la Comunicazioni. Il problema delle aggressioni sessuali è sempre più preoccupante in tutta l'America. Scherzare nelle serie tv su una ragazzina che viene stuprata e usare un linguaggio così palesemente offensivo e sessuale, specialmente quando la serie va in onda non in tardo orario e attrae un pubblico così giovane, è una volgare violazione dell'obbligo di interesse pubblico".

Ecco una sequenza tratta dall'episodio:

I Griffin: bufera negli USA per un episodio...
Privacy Policy