Mad Max: Fury Road

2015, Fantascienza

I dieci migliori villain del 2015 secondo CinemaBlend

Il webmagazine ha stilato la classifica dei cattivi che sono stati protagonisti dei nostri incubi cinefili.

I villain sono decisamente affascinanti, spesso anche più dei buoni. Sarà questa la ragione per cui Darth Vader, il tarantiniano Bill o Freddie Krueger sono così amati dal pubblico e indelebilmente impressi nella memoria collettiva. Il webmagazine americano CinemaBlend si è messo all'opera per stilare la classifica dei migliori villain del 2015, annata che si rivela decisamente pervasa dal fascino del male. Trovate la classifica di seguito.

10 - Ultron - Avengers: Age of Ultron

Avengers 2: il temibile Ultron in azione

Per i canoni del Marvel Cinematic Universe, Ultron è un villain nuovo e atipico. Marvel non è celebre per i suoi villain. Tutti amano Loki, ma al di fuori del pazzerello fratello di Thor, Ultron è la figura più carismatica tra quelle apparse finora. Merito della perfomance vocale di James Spader che lo rende diabolico, ma anche irriverente.

9 - Richmond Valentine - Kingsman: Secret Service

Kingsman: Secret Service - Un primo piano di Samuel L. Jackson nei panni del villain Richmond Valentine

Samuel L. Jackson è abilissimo a interpretare i cattivi. Lo ha fatto molte volte e in Kingsman ha aggiunto un'altra memorabile performance alla lunga lista. Richmond Valentine è un cattivo improbabile, ma proprio per questo molto molto divertente e ci regala un'uscita di scena di gran classe.

8 - Deckard Shaw - Fast & Furious 7

Fast & Furious 7: Dwayne Johnson e Jason Statham si affrontano senza esclusione di colpi in una scena

Una garanzia per i fan che amano il franchise automobilistico facendo lievitare gli incassi episodio dopo episodio. Da tempo il team produttivo puntava ad accaparrarsi la presenza di Jason Statham in un ruolo alla 'Jason Statham' e lui ha gradito l'esperienza a tal punto da decidere di fare il bis.

7 - La creatura - It Follows

It Follows: Maika Monroe in un momento del film horror

Villain creativo per l'horror più creativo dell'anno. Sfruttando la logica del sogno, il regista e sceneggiatore David Robert Mitchell ha creato un mostro cinematografico che terrorizza chiunque. Cammina molto lentamente, ma prima o poi ci raggiungerà tutti.

6 - "Whitey" Bulger - Black Mass - L'ultimo gangster

Black Mass - L'ultimo gangster: un inquietante espressione di Johnny Depp

Anche se qualcuno ha storto il naso, la mimetica performance di Johnny Depp nei panni del gangster bostoniano Whitey Bulger ha lasciato il segno. Spietato e feroce coi nemici, tenero e affettuoso con la famiglia, Depp umanizza e trasforma in un'icona uno dei criminali più odiati d'America. E il suo sguardo nel film, reso più spaventoso dalle lenti a contatto celesti, non lascia adito a dubbi.

Leggi anche: È tutto un trucco: da Johnny Depp a Christian Bale, quando le star si imbruttiscono sul set

5 - Rick Carver - 99 Homes

Andrew Garfield e Michael Shannon in 99 Homes

Nonostante il passaggio alla Mostra di Venezia, il film non ha mai trovato distribuzione in Italia, ma è un'opera molto interessante sulle conseguenze della crisi e della speculazione immobiliare americana. Michael Shannon interpreta un demonio che si cela sotto le mentite spoglie di un agente immobiliare senza scrupoli, che non ha problemi a cacciare di casa chi non riesce a pagare le rate del mutuo arricchendosi sulla pelle degli altri. Rick Carver non è reale, ma chissà quanti Carver ci sono in giro nel mondo.

4 - Lady Tremaine - Cenerentola

Cenerentola: la matrigna Cate Blanchett in una scena del film

L'irresistibile Cate Blanchett ci regala una scatenata matrigna, tanto elegante quanto anaffettiva, che detesta la bella principessa in virtù della delusione d'amore che l'ha vista protagonista in gioventù. Le giustificazioni non la rendono meno cattiva, tanto cattiva che ci sentiamo quasi in colpa ad averla amata così tanto.

3 - Marte - Sopravvissuto - The Martian

Sopravvissuto - The Martian: Matt Damon nel deserto

Il Pianeta Rosso è un cattivone. Quale altra ragione ci sarebbe dietro tutte le sciagure che colpiscono il povero astronauta Mark Watney (Matt Damon) una dietro l'altra? Questo villain non ha volto e non può essere sconfitto. Questa è la ragione per cui è così pericoloso.

Leggi anche: The Martian e gli altri: dispersi nello spazio alla ricerca di noi stessi

2 - Kylo Ren - Star Wars: Il risveglio della forza

Star Wars: Il risveglio della forza, il temibile e malvagio Kylo Ren in un'immagine tratta dal film

Non tutti hanno apprezzato l'erede di Darth Vader. Certo è che il personaggio interpretato da Adam Driver, con le sue insicurezze e le sue isterie, tanto buono non è. Kylo Ren incarna il Lato Oscuro della Forza e quella sua andatura pesante, con la schiena un po' curva e il corpo avvolto da un mantello nero, lascia intuire quanto sia furioso, spaventato e violento.

Leggi anche: Star Wars: Il risveglio della Forza, 5 cose che potreste non aver notato

1 - Immortan Joe - Mad Max: Fury Road

Mad Max: Fury Road, una scena del film d'azione diretto da George Miller

In quello che per molti è il film dell'anno, Immortan Joe spicca non solo per cattiveria, ma anche perché è talmente viscido e disgustoso da risultare rivoltante. Per gli spettatori e per le sue tante mogli che, a un certo punto, decidono di darsi alla fuga. Immortan non deve compiere azioni malvagie perché le ha già compiute tutte prima dell'inizio del film e nel nuovo Mad Max ne pagherà le conseguenze.

I dieci migliori villain del 2015 secondo...
Speciale Avengers: tutto su Age of Ultron!
Star Wars - Il risveglio della Forza: i 10 momenti migliori dell'episodio VII
Privacy Policy