Il caso Spotlight

2015, Drammatico

I Critics Choice Awards 2016 premiano Spotlight come miglior film

Premiato ancora una volta il maestro Ennio Morricone per The Hateful Eight. Tra le migliori perfomance Brie Larson, Amy Schumer, Leonardo DiCaprio, Christian Bale e l'inossidabile Sylvester Stallone.

La Broadcast Film Critics Association (BFCA) e la Broadcast Television Journalists Association (BTJA) hanno rivelato i vincitori dei 21° Annual Critics Choice Awards nel corso di un'elegante cerimonia che si è tenuta nel Barker Hangar dell'aeroporto di Santa Monica.

A trionfare nella categoria cinema è ancora una volta Il caso Spotlight di Tom McCarthy, robusto dramma giornalistico che prosegue la sua corsa verso gli Academy Awards. Il film conquista, inoltre, i premi per la miglior sceneggiatura originale e per il miglior cast d'ensemble.

Leggi anche: Corsa all'Oscar 2016: la nostra lista aggiornata dei favoriti nelle categorie principali

Amy Schumer ritira il Cristi Choice Award per Un disastro di ragazza
A spartirsi i premi nelle categorie attoriali sono Leonardo DiCaprio (che sia la volta buona per l'Oscar?) per la ruggente performance in Revenant - Redivivo e Brie Larson con Room nella categoria drammatica, lo stralunato Christian Bale della caustica pellicola finanziaria La grande scommessa e la scoppiettante Amy Schumer in quella comica. Tanti riconoscimenti, tra cui la miglior regia, anche per l'action Mad Max: Fury Road e ancora un premio ad Ennio Morricone per la score di The Hateful Eight.

Nelle categorie televisive trionfano come migliori show dell'anno la commedia di Netflix Master of None e la serie drammatica Mr. Robot. Premiati anche l'acclamato Fargo, la sua interprete Kirsten Dunst e la star di Luther Idris Elba, che ha fatto ritorno in una ministagione dello show inglese. Di seguito l'elenco di tutti i premiati.

Critics' Choice 2016: tutti i vincitori


CCTA 2016: tutti i vincitori


I Critics Choice Awards 2016 premiano Spotlight...
Spotlight: il trionfo del cinema e del giornalismo d'inchiesta
Mr. Robot: la serie TV che rende giustizia agli hacker
Privacy Policy