I Braccialetti Rossi in arrivo su Rai 1

Un gruppo di ragazzi, conosciuti in circostanze drammatiche, diventerà una gang affiatata di amici pronti a sostenersi l'uno con l'altro con ironia e affetto.

Sceneggiata da Giacomo Campiotti e Sandro Petraglia, diretta da Giacomo Campiotti, la nuova serie TV Braccialetti Rossi, sta per fare il suo debutto su Rai 1 a partire dal 19 gennaio. La mini-serie è una co-produzione tra RaiFiction - Palomar e Big Bang Media S.L.; si avvale del sostegno di Apulia Film Commission, ed è il remake della serie catalana campione di ascolti Polseres Vermelles creata da Albert Espinosa e Pau Freixas e prodotta da Filmax Entertainment per TV 3 Televisio de Catalunya i cui i diritti di remake per gli Stati Uniti sono stati acquistati da Steven Spielberg. Braccialetti Rossi è una storia di amicizia, valori e vita, una favola moderna sulla forza della condivisione, che ha per protagonisti sei ragazzi che il destino fa incontrare all'interno di un ospedale e che formano un gruppo: ragazzi che ridono, giocano, piangono e si emozionano, come solo i giovani sanno fare. Questa è una storia semplice e speciale, piena di coraggio e voglia di vivere che ritrae con umorismo e tenerezza la vita di sei ragazzini dagli 11 ai 17 anni, che in ospedale formano un gruppo e diverranno inseparabili.

L'amicizia, la volontà di sopravvivere, il coraggio e la voglia di superare se stessi sono alcuni dei temi di questa serie che unisce il grande romanzo di formazione, la commedia agrodolce del quotidiano e le fresche venature del "teen drama".  Vediamo chi sono i protagonisti:

Leo (Carmine Buschini) è il Leader, forte, coraggioso, sempre pronto a dare sostegno agli altri. Ma anche sensibile, delicato, sotto la sua scorza da duro.
Vale (Brando Pacitto) è il Vice-leader, più riflessivo e calmo, più attento alle piccole cose, alle sfumature, ai bisogni anche inespressi degli altri.
Cris (Aurora Ruffino) è la Ragazza - in ogni gruppo di amici ce n'è almeno una - è confusa e in cerca di sé stessa, ma grazie agli altri troverà il coraggio per reagire, lasciarsi andare e innamorarsi.
Toni (Pio Luigi Piscicelli), il Furbo, è quello che tiene tutti su di morale anche nei momenti più difficili.  È un ragazzo speciale, e gli altri ben presto se ne accorgeranno.
Davide (Mirko Trovato), il Bello, è quello che subisce meno il fascino del gruppo che si sta formando: non vede l'ora di andarsene, è sfrontato, aggressivo, ma i cambiamenti sono vicini e le prove che lo attendono lo faranno maturare.
Rocco (Lorenzo Guidi) è l'Imprescindibile, così fondamentale che senza di lui il gruppo smetterebbe di esistere, e presto scopriremo il perché.

Tutti loro troveranno nel gruppo dei veri amici - come non ne hanno mai avuti. Questi sono i Braccialetti Rossi: con la loro intelligenza, fantasia e ironia, con il loro amore per la vita ci faranno entrare in un mondo reale e favoloso, duro, avventuroso e commovente - proprio come la vita. Nei ruoli adulti, tra gli altri: Michela Cescon, Laura Chiatti, Carlotta Natoli, Simonetta Solder, Giorgio Colangeli, Giampaolo Morelli, Ignazio Oliva, Federica De Cola, Andrea Tidona, Vittorio Viviani, Lele Vannoli, Carmelo Galati, Niccolò Senni.

La ricca colonna sonora del serial si compone di 9 canzoni inedite firmate da Niccolò Agliardi, anche supervisore dei brani editi della fiction, che si alternano a 5 successi già noti al grande pubblico di artisti italiani del calibro di Laura Pausini, Tiziano Ferro, Emma Marrone, Vasco RossiEmis Killa. I 9 brani sono nati sul set e devono la loro unicità emotiva e musicale al forte legame creatosi tra i testi delle canzoni, i giovani attori e le storie raccontate. Le musiche originali di commento sono di Stefano Lentini.
"Braccialetti Rossi", a breve, diventerà un disco ed è anticipato dall'omonimo singolo e dal relativo video a partire dal 19 dicembre.

I Braccialetti Rossi in arrivo su Rai 1

Fonte: Comunicato Stampa

Privacy Policy