Hoffman, Giamatti e la Versione di Barney

Dustin Hoffman e Paul Giamatti saranno i protagonisti di una trasposizione cinematografica de La versione di Barney, l'ultimo romanzo di Mordecai Richler. Le riprese inizieranno il 17 agosto a Roma.

Nuovo progetto in vista per Dustin Hoffman e Paul Giamatti, che hanno accettato di essere i protagonisti di un dramma indie firmato da Richard J. Lewis e ispirato a La versione di Barney, l'ultimo romanzo di Mordecai Richler. L'adattamento del romanzo di Richler, le cui riprese inizieranno il 17 agosto a Roma, è stato firmato da Michael Konyves.
Hoffman, che recentemente è apparso nel film Last Chance Harvey, un dramma diretto da Joel Hopkins nel quale affianca Emma Thompson, vestirà i panni di un poliziotto in pensione e padre di Barney Panofsky, il personaggio che dà il titolo al film, un uomo che nel tentativo di difendersi da un'accusa di omicidio, decide di ripercorrere la sua movimentata esistenza.

Barney's Version sarà prodotto dalla Serendipity Point in collaborazione con la Fandango e la canadese Lyla Films. I co-produttori saranno Domenico Procacci, Lyse Lafontaine e Ari Lantos, mentre Mark Musselman sarà il produttore esecutivo. Lantos ha già prodotto altri due adattamenti dei romanzi di Richler, The Apprenticeship of Duddy Kravitz e Joshua Then and Now.

Hoffman, Giamatti e la Versione di Barney
Privacy Policy