History e Sean Bean raccontano la battaglia di Waterloo

L'attore Sean Bean racconta la battaglia che decise il destino di Napoleone. In onda giovedì 18 giugno 2015 alle 21.00.

18 giugno 1815: a pochi chilometri a sud della cittadina di Waterloo (Belgio), le truppe francesi guidate da Napoleone e l'esercito anglo-prussiano si sfidarono in una battaglia che entrò nella leggenda. Waterloo non fu soltanto l'ultima battaglia di Napoleone. Fu un evento cruciale nella storia europea, tanto da lasciare un'impronta profonda nella nostra cultura. A duecento anni da quello scontro, l'attore Sean Bean, acclamata star di Hollywood (Il Signore degli Anelli, Il trono di spade), ci conduce in un viaggio alla scoperta di una delle battaglie più famose dell'epoca moderna, presentando Waterloo: La disfatta di Napoleone, lo speciale di due ore in onda su History (canale 407 di Sky) giovedì 18 giugno alle 21.00.

"La battaglia di Waterloo" commenta Sean Bean "mi ha sempre colpito, specie la vicenda dei soldati semplici. Sebbene si tratti di un evento accaduto due secoli fa, è una storia che deve essere ricordata". Bean ricostruisce la cronologia della battaglia, visita i luoghi degli scontri e incontra i discendenti di alcuni dei soldati per capire se e in che modo la storia di quel conflitto venne tramandata di generazione in generazione. Si avvale della collaborazione dell'esercito britannico, di esperti di storia militare, di archeologi e di gruppi di ricostruzione storica per ricreare i combattimenti che avvennero duecento anni fa. Illustra nel dettaglio le strategie di Napoleone e del suo rivale, il Duca di Wellington, e le tattiche della fanteria e dell'artiglieria dei due schieramenti. Spara con un moschetto originale usato a Waterloo e prende parte a un esperimento per testare i danni provocati dalle spade della cavalleria inglese e dai cannoni. Infine "incontra" lo scheletro di un soldato caduto a Waterloo e rimasto sepolto nel campo di battaglia per circa 200 anni, provando a scoprirne il luogo di origine.

Non è la prima volta che Sean Bean ha a che fare con Napoleone. Circa vent'anni fa interpretò il protagonista della serie di film tv Sharpe, ossia il soldato inglese Richard Sharpe impegnato nelle guerre napoleoniche. La serie era tratta dagli omonimi romanzi dello scrittore britannico Bernard Cornwell.

History e Sean Bean raccontano la battaglia di...
Tv, le serie della settimana, brividi su Rai2 con Rosemary's Baby
Privacy Policy