Hendrix, musica e canguri per due film in lavorazione

La Angryfilms ha in cantiere una pellicola di fiction che avrà come personaggio principale il leggendario chitarrista americano; Gabe e Alan Polsky invece hanno opzionato i diritti di un romanzo cult di Jonathan Lethem 'Concerto per archi e canguro' per farne un film.

Nuovi progetti cinematografici in vista per l'indipendente Angryfilms, che realizzerà un film che avrà come personaggio principale Jimi Hendrix, e per i produttori Gabe Polsky e Alan Polsky, che invece sono intenzionati a portare sul grande schermo Concerto per archi e canguro dello scrittore Jonathan Lethem.

Si tratta di due progetti decisamente particolari, almeno sulla carta, visto che quello prodotto dalla Angryfilm racconterà di due gangster che inavvertitamente rapiscono Hendrix, che verso la fine degli anni '60 era all'apice della sua carriera, ma anche al culmine della sua dipendenza dalla droga. Nell'arco di un week-end, e durante il tragitto di fuga intrapreso dai suoi rapitori, Hendrix farà capire a uno dei due malviventi il valore dell'onestà, mentre lui stesso deciderà di dare una svolta positiva alla sua vita. Si tratta ovviamente di una storia di fiction, un road movie che non ha alcuna pretesa di raccontare episodi realmente accaduti all'artista di Seattle.

Per quanto riguarda i Polsky invece - che recentemente si sono occupati della produzione di Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans - si sono aggiudicati i diritti del romanzo di Lethem, il cui titolo originale è Gun, With Occasional Music. Ambientato in un futuro non troppo distante - tra animali antropomorfi e bambini superintelligenti - il romanzo è ambientato a Oakland, dove il detective privato Conrad Metcalfe è alle prese con diversi problemi: le sue terminazioni nervose sono state scambiate con quelle della sua fidanzata, il suo ultimo cliente, un medico, è stato assassinato in circostanze misteriose, e Conrad sospetta che dietro il suo omicidio si nasconda un oscuro complotto.

Hendrix, musica e canguri per due film in...
Privacy Policy