Hellboy, Ron Perlman augura buona fortuna a David Harbour

L'interprete del demone Anung Un Rama ha salutato il suo erede e ha raccontato qualcosa del terzo capitolo della saga di Guillermo del Toro, che non ha mai visto la luce

Il 2017 è stato un anno ricco di novità per Hellboy. A febbraio il regista e sceneggiatore Guillermo del Toro, dopo aver provato a concludere la trilogia grazie alla spinta dei fan, ha annunciato ufficialmente che il terzo sequel non sarebbe mai stato realizzato. Dopo qualche mese di silenzio, il creatore di Hellboy Mike Mignola ha annunciato che è entrato in pre-produzione un reboot della serie, con David Harbour (lo sceriffo di Stranger Things) come protagonista. La regia è stata affidata a Neil Marshall (The Descent - Discesa nelle tenebre) e il titolo di lavorazione è Hellboy: Rise of the Blood Queen, che dà un'idea del tono della sceneggiatura cupa e violenta di Andrew Cosby. Le riprese inizieranno a settembre e Ron Perlman, interprete originale di Anung Un Rama, durante il Detroit's Motor City Comic, ha mandato un augurio al suo erede:

"David Harbour è un bravo ragazzo. Gli auguro il meglio nel rimettere mano su Hellboy. Il terzo film della vecchia saga sarebbe stato una conclusione epica e avrebbe risolto quasi tutte le promesse dell'oracolo greco sul destino di Hellboy. Credo che ne sarebbe uscito un ottimo film."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Hellboy, Ron Perlman augura buona fortuna a David...
Hellboy: le reazioni di Ron Perlman e Guillermo del Toro alla notizia del remake
Hellboy: Rise of The Blood Queen, il poster firmato da Mike Mignola
Privacy Policy