Parenthood

2010 - 2015

Helen Hunt in Parenthood?

L'attrice americana potrebbe sostituire Maura Tierney, che è stata costretta ad abbandonare il set della nuova serie televisiva dopo che la scorsa estate le è stato diagnosticato un tumore al seno.

Dieci anni dopo Innamorati pazzi, Helen Hunt potrebbe tornare sul set di una nuova serie televisiva targata NBC: i boss del network televisivo americano infatti, hanno considerato l'attrice americana come possibile sostituta di Maura Tierney, che la scorsa settimana è stata costretta ad abbandonare il set di Parenthood perchè non riusciva a conciliare gli impegni professionali con i trattamenti ai quali deve sottoporsi dopo che la scorsa estate le è stato diagnosticato un tumore al seno. I produttori esecutivi della serie avevano anche provato a rimandare le riprese di Parenthood a quest'autunno - facendo slittare di conseguenza anche il debutto televisivo al prossimo inverno - ma alla fine la Tierney ha deciso di concentrarsi unicamente sulle cure che deve affrontare e accantonare momentaneamente qualsiasi progetto artistico.

I protagonisti di Parenthood - che è una versione televisiva di Parenti, amici e tanti guai - sono quattro fratelli adulti (tre dei quali sono interpretati da Peter Krause, Erika Christensen e Dax Shepard) e le rispettive famiglie. I genitori dei quattro protagonisti sono interpretati invece da Bonnie Bedelia e Craig T. Nelson. Se la Hunt dovesse accettare il ruolo che le è stato proposto, interpreterà il personaggio che nel film di Ron Howard era stato affidato alla bravissima Dianne Wiest.

Dopo aver debuttato alla regia cinematografica con Quando tutto cambia, nel 2007, la Hunt è tornata davanti alla macchina da presa per il dramedy Every Day, scritto e diretto da Richard Levine. Nel 1998 ha vinto un Golden Globe e un Oscar per Qualcosa è cambiato e un Emmy per Innamorati pazzi.

Helen Hunt in Parenthood?
Privacy Policy