David Fincher: HBO mette in cantiere Video Sincronicity

E' in arrivo una nuova serie tv firmata dal regista di Gone Girl che racconterà gli anni '80 e la nascente industria dei video musicali.

Al momento David Fincher sembra intenzionato a sacrificare il cinema a favore del piccolo schermo. Il regista ha intrapreso una proficua collaborazione con HBO che, oltre all'atteso Utopia, ha ordinato una nuova serie intitolata provvisoriamente Video Synchronicity.

Lo show, ambientato nel mondo dei video anni '80, vedrà protagonista Robby (Charlie Rowe), un giovane che, nel 1983, abbandona il college e si reca a Hollywood nella speranza di dirigere una pellicola fantascientifica di successo. Il regista in erba, però, dovrà prima dimostrare di sapersela cavare nell'universo nascente dei videoclip.

A quanto pare la serie in arrivo presenterà elementi in comune con Entourage tra cui la lunghezza, visto che sono stati pianificati episodi della durata di 30 minuti l'uno. Focus dello show saranno i protagonisti del mondo del videoclip e della sua ascesa: registi, produttori musicali e musicisti. Non mancherà il classico contorno di sesso e droga anche se al posto del rock n'roll troveremo principalmente electro pop e soul. A questo universo Fincher deve molto visto che in passato ha conquistato due Grammy per i suoi video musicali. Il regista, che fungerà da produttore della serie, sta collaborando alla sceneggiatura insieme a Bob Stephenson, Rich Wilkes, Michael Lehmann e Marcos Siega.

Confermati nel cast Sam Page, Jason Flemyng, Kerry Condon, Elizabeth Lail, Corbin Bernsen e Paz Vega.

David Fincher: HBO mette in cantiere Video...
David Fincher raddoppia su HBO con Shakedown e i video anni '80
Gone Girl: perché il thriller di Fincher è il film dell’anno
Privacy Policy