Hawthorne chiude i battenti

La serie guidata da Jada Pinkett Smith e Michael Vartan è giunta al termine. In un comunicato ufficiale la TNT ha confermato la sua decisione di non rinnovare lo show per un'altra stagione.

La terza stagione di Hawthorne è stata anche l'ultima: la TNT ha dichiarato tramite comunicato stampa che non intende rinnovare lo show per un altro anno: "Apprezziamo incredibilmente il lavoro e il talento di tutti quelli coinvolti nello show. La serie ha dato alla TNT l'opportunità di collaborare con persone fantastiche, da Jada Pinkett Smith al resto del cast, gli autori, la troupe, tutti. Auguriamo il meglio a tutte le persone con cui abbiamo lavorato".

La decisione arriva dopo svariate settimane di rumors che già avevano anticipato la cancellazione; la protagonista del dramma, Jada Pinkett Smith ha commentato dicendo "Voglio ringraziare tutti i fans di Hawthorne che da Facebook a Twitter ci hanno sostenuto sempre". La medical series vede l'attrice nei panni di Christina Hawthorne, capo infermiera del Richmond Trinity Hospital in Virginia, una donna forte e dedita al suo lavoro che mette il benessere dei pazienti e del suo staff al primo posto, anche quando questo minaccia il suo posto di lavoro. La sua controparte è rappresentata dal dottor Tom Wakefield (Michael Vartan), con il quale costruisce una relazione che culmina nel matrimonio nell'ultima stagione. La serie è stata creata da John Masius che si è occupato anche della produzione insieme a Mikael Salomon e Jamie Tarses.

Hawthorne chiude i battenti
Privacy Policy