Harry Potter e la pietra filosofale

2001, Fantastico

Harry Potter: Le civette dell'Indonesia stanno sparendo per colpa della saga

Il ricercatore di Oxford Vincent Nijman ha analizzato la scomparsa delle civette indonesiane e ha attribuito gran parte della colpa all'idea che la saga di Harry Potter ha dato degli uccelli come animali da compagnia.

Il numero di gufi comprati illegalmente nel mercato indonesiano è cresciuto esponenzialmente negli ultimi venti anni, e gli esperti pensano che il motivo scatenante sia la popolarità della saga di Harry Potter. Proprio dall'Indonesia vengono i primi numeri ufficiale sulle vendite illegali dei simili di Edvige, la civetta di Harry Potter, regalata da Rubeus Hagrid per l'undicesimo compleanno del ragazzo: nel 2001 ne erano state vendute solo poche centinaia mentre nel 2016 addirittura 13.000 esemplari. Questo incremento ha portato i gufi a rappresentare l'1,5% del mercato avicolo mondiale, mentre nel 2001 rappresentavano solo lo 0,1%. Vincent Nijman, un ricercatore di Oxford, ha dichiarato:

"Harry Potter ha reso normale agli occhi del grande pubblico il fatto di avere una civetta in casa. Nella principale lingua dell'Indonesia, civetta si dice Burungu Hantu, mentre ora si sente più spesso il termine Burungu Harry Potter. Anche il fatto che il 20% degli Indonesiani, oggi, ha accesso a internet, rispetto al 2% del 2001, ha aiutato questo aumento delle vendite. Le civette sono animali notturni, quindi la progressiva scomparsa nel paese è molto meno evidente agli occhi di tutti."

Leggi anche: Il Trono di Spade: record di husky abbandonati dai fan della serie

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Harry Potter: Le civette dell'Indonesia stanno...
Guillermo del Toro ha un solo rimpianto: aver rifiutato Harry Potter
Harry Potter presto disponibile in italiano in audiolibro digitale grazie ad Audible
Privacy Policy