Happy Days: addio ad Al Molinaro

L'attore, che ha partecipato a tante serie televisive, sarà ricordato soprattutto per il ruolo di Al in Happy Days.

Ci lascia Al Molinaro, che i fan di Happy Days ricordano soprattutto per il ruolo del titolare di Arnold's Diner. Molinaro aveva 96 anni, e la sua famiglia ha confermato che è morto per le complicazioni dovute ai calcoli biliari, che non aveva potuto far rimuovere a causa dell'età avanzata.

Molinaro era nato nel 1919 a Kenosha in Wisconsin e si è avvicinato alla recitazione dopo i trent'anni, dopo essersi affermato nel campo degli investimenti immobiliari. E' apparso in diverse serie televisive, tra cui La strana coppia e Get Smart, ma la popolarità è arrivata con il ruolo di Al in Happy Days, ruolo che ha ripreso anche nello spinoff Joanie Loves Chachie e in diversi spot pubblicitari, oltre che nel video di Weezer, Buddy Holly. Quel ruolo gli aveva portato così tanta fortuna - per sua stessa ammissione - che negli anni Ottanta aveva aperto una catena di locali che portava il nome di Big Al, in società con un'altra star di Happy Days, Anson Williams.

Happy Days: addio ad Al Molinaro
Happy Days: i 40 anni di un mito
Privacy Policy