Hannibal, un serial francese dedicato a Lecter?

La Gaumont International Television è stata appena creata dagli studi francesi Gaumont e tra i suoi primissimi progetti c'è l'adattamento televisivo della saga dello psichiatra cannibale.

Ormai le traversie di Hannibal Lecter hanno dato vita a una vera e propria saga cinematografica: cominciamo dal 1986 con Manhunter - frammenti di un omicidio con William Petersen nei panni del protagonista, nel '91 è la volta del successo internazionale de Il Silenzio degli Innocenti, con una giovanissima Jodie Foster e un inquietante e strepitoso Anthony Hopkins. A seguire c'è stato Hannibal nel 2001 e Red Dragon nel 2002, sempre con Sir Hopkins nei panni del celebre serial killer e nel 2007 Hannibal Lecter - Le origini del male.

Il pubblico non si stanca facilmente di un villain così affascinante e complesso e adesso la Gaumont International Television, nuovo canale lanciato dai Gaumont Studios, ha deciso di dare nuova linfa vitale alla saga, trasportandola stavolta sul piccolo schermo. Il progetto va ad affiancarsi alla miniserie di sei ore di Michael Hirst, intitolata Madame Tussaud. In Hannibal gli sceneggiatori seguiranno le vicende di Lecter durante i primi anni della caccia che l'FBI ha organizzato per catturarlo, in particolare la vicenda si ispirerà al romanzo Red Dragon di Thomas Harris, al film omonimo e alla pellicola Manhunter. Per il momento non si sa chi avrà l'onore di prendere il testimone dalle mani di Hopkins, essendo il progetto ancora in fase di pre-produzione. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

Hannibal, un serial francese dedicato a Lecter?
Privacy Policy