Gyllenhaal, Stiller e altre star alla scoperta della cultura ebraica

Numerose star americane, tra cui i due attori e la bionda Christina Applegate, saranno tra i protagonisti di 'Shalom Sesame', una nuova serie d'animazione dedicata ai bambini in età prescolare.

Nuovo, singolare progetto in vista per numerose star americane, tra cui Jake Gyllenhaal, Ben Stiller e Christina Applegate, che parteciperanno a Shalom Sesame, una nuova serie d'animazione dedicata ai bambini in età prescolare che appartengono alla comunità ebraica americana, e che vedrà protagonista un pupazzo giramondo, Muppet Grover e altri simpatici personaggi.
Diviso in dodici episodi, Shalom Sesame andrà in onda negli States a partire da dicembre 2010 - in occasione della celebrazione dell'Hanukkah - e si propone di approfondire numerosi aspetti e tradizioni della cultura ebraica ancora sconosciuti ai più piccoli. Le riprese della serie saranno effettuate anche in location fortemente legate alla religione come il Muro del Pianto, a Gerusalemme e negli Stati Uniti.

Sono previste le partecipazioni di grandi nomi dello showbiz americano, tra cui gli attori già citati, ma anche personaggi come Debra Messing, Cedric the Entertainer e Greg Kinnear. L'attrice Anneliese van der Pol- interprete di musical e star della Disney Channel - non era mai stata in Israele prima delle riprese di Shalom Sesame e si è detta convinta che "è molto importante far conoscere alcuni aspetti della nostra cultura ai bambini intrattenendoli e senza confonderli". La giovane attrice è di religione ebraica e il nome che porta è in parte un omaggio ad Anna Frank, simbolo indiscusso delle vittime dell'Olocausto.

Una prima versione di Shalom Sesame era stata già realizzata negli anni '80 e ha avuto un successo considerevole, considerato che ha venduto un milione di copie tra VHS e DVD.

Gyllenhaal, Stiller e altre star alla scoperta...
Privacy Policy