Gwyneth Paltrow è la star di Hollywood più odiata

La star di Iron Man non piace agli americani che la incoronano diva più irritante dell'anno.

E' bella, alta, bionda, salutista, ha una famiglia perfetta, un premio Oscar nel cassetto, eppure da un recente sondaggio emerge che Gwyneth Paltrow è stata votata come star di Hollywood più odiata. L'attrice svetta nella poco invidiabile classifica delle venti star dell'anno di cinema, musica e tv più irritanti. Seguono a ruota la protagonista di Twilight Kristen Stewart e la capricciosa Jennifer Lopez. Il secondo e il terzo posto sono più comprensibili, vista le ire delle fan di Robert Pattinson che la Stewart si è attirata tradendolo pubblicamente con il regista di Biancaneve e il cacciatore, o i capricci della Lopez, mentre la povera Gwyneth, coi suoi libri di cucina, le sue diete macrobiotiche e lo stile elegante, non dovrebbe infastidire più di tanto.

Al quarto posto c'è il donnaiolo John Mayer e al quinto la reginetta della commedia Katherine Heigl. In classifica anche il controverso teen idol Justin Bieber e la star dei reality Kim Kardashian, ma anche l'attivista Angelina Jolie (15) e l'ex marito di Demi Moore Ashton Kutcher (13). L'odiatissimo (e violento) Chris Brown, nonostante tutte le malefatte, è solo ventesimo.

Gwyneth Paltrow è la star di Hollywood più odiata
Privacy Policy