Gwyneth Paltrow è la celebrità più odiata, ma lei non la prende bene

L'attrice non riesce a capacitarsi di essere invisa al pubblico più del bad boy Chris Brown.

Nel 2013 Gwyneth Paltrow è stata eletta "celebrità più odiata" dal magazine Star. L'attrice a oggi non riesce ancora a farsene una ragione e nel corso di una recente intervista ha commentato quella che ritiene una grande ingiustizia.

Nel corso di un'intervista a BBC News, la Paltrow ha dichiarato: "Sono rimasta stupita. Come posso essere la celebrità più odiata? Più di Chris Brown? Che ho fatto? Tutto ciò che posso fare è essere me stessa, ma credo che a volte le persone giungano a conclusioni errate sulla base dell'apparenza. Per esempio, c'è la percezione che io sia cresciuta nella ricchezza e imboccata con un cucchiaio d'argento e questo ha generato del risentimento."

Gwyneth Paltrow presenta Contagion alla Mostra del Cinema di Venezia 2011

La bella Gwyneth Paltrow spiega di aver vissuto un'esistenza più complicata di quanto la gente immagini e che suo padre, Bruce Paltrow, a un certo punto le ha detto che avrebbe dovuto cavarsela da sola.

"Mi ha detto che ormai ero grande e che avrei dovuto farcela da sola. Non mi ha dato niente, non mi ha mai pagato l'affitto né mi ha creato un conto in banca. L'idea che io abbia lavorato solo per hobby è sbagliata, ma posso capire che dall'esterno è questo ciò che appare".

L'attrice ci tiene, inoltre, a chiarire un altro punto: "Le persone tendono a pensare che io mangi solo alghe e un pizzico di aria. Non ho niente contro le patatine fritte. Le patatine fritte sono la mia vita!" ha detto l'attrice di Country Strong.

Gwyneth Paltrow è la celebrità più odiata, ma lei...
Iron Man 3: Robert Downey jr. e Gwyneth Paltrow in conferenza a Londra
Gwyneth Paltrow è una cuoca provetta
Privacy Policy