Guy Pearce e Ben Foster sono Queer

I due attori, affiancati da Kelly MacDonald, incarneranno gli incubi di Burroughs sotto la direzione di Steve Buscemi.

Il regista di Oltre le regole - The Messenger e Rampart Oren Moverman ha firmato l'adattamento di Queer, pellicola ispirata al romanzo di William S. Burroughs Checca. Il film sarà prodotto e diretto da Steve Buscemi. In un recente incontro con la stampa Moverman ha svelato i primi nomi del cast coinvolto nel progetto: si tratta dei bravissimi Guy Pearce, Ben Foster e dell'attrice Kelly MacDonald.

Queer è ambientato in una sterminata periferia, denominata 'interzona', che va da Città del Messico, capitale mondiale del delitto, a Panama, e vede protagonista Lee, alter ego dello scrittore, che tesse la sua amorosa tela intorno ad Allerton, giovane ambiguo e indifferente. Per risolvere le sue ossessioni mortifere e sessuali, Lee parte col compagno renitente alla ricerca dello Yage, droga assoluta, capace di dare il controllo totale sui cervelli, e dunque concupita da Russia e Stati Uniti, e da ogni amante. Moverman ha spiegato che il romanzo "narra la storia di William S. Burroughs dopo la morte accidentale della moglie uccisa da un colpo partito dalla sua pistola. Lo scrittore si scopre ossessionato dal giovane compagno e nasce tutto da quel terribile incidente perciò anche noi siamo partiti da lì per costruire l'universo di Queer. Il progetto è ancora in fase preliminare perché Steve, al momento, è molto impegnato con il show, ma non appena Boardwalk Empire - L'impero del crimine entrerà in pausa dopo la prossima stagione, se Dio lo vorrà, inizieremo a girare il film".

Guy Pearce e Ben Foster sono Queer
Privacy Policy