Guillermo del Toro pensa ad un film in bianco e nero

Tra tanti progetti colossali, il regista messicano si ritaglia lo spazio per una pellicola fantasy low budget che potrebbe vedere protagonista John Hurt.

L'eclettico Joss Whedon ha lanciato una nuova moda. Stanco di impegni seriali e blockbuster dai budget (e dagli incassi) galattici, il creativo ha fondato una piccola compagnia di produzione con cui realizzare pellicole low low budget di nicchia. Il risultato è il recente Much Ado About Nothing. Adesso a seguire le sue orme potrebbe esserci anche Guillermo del Toro. L'indaffarato autore messicano si divide tra mille impegni. Al momento starebbe lavorando agli ultimi ritocchi per il ghost tale Crimson Peak, e al tempo stesso starebbe sviluppando The Strain, serie tv vampiresca in arrivo a breve negli USA, oltre al sequel del blockbuster Pacific Rim che arriverà nei cinema nel 2017. Prima, però, del Toro si concentrerà su un progetto più piccolo che pianifica di girare in bianco e nero.

Ecco cosa ha dichiarato il regista parlando del pilot del nuovo progetto: "Nella storia ci sarà una gigantesca creatura. Avrà un cast molto ridotto. Mi piacerebbe convincere John Hurt, e poi c'è un'attrice che ho in mente, ma non è molto conosciuta. L'ho vista in un corto. Credo che abbia girato solo un film e un corto, ma ha un gusto incredibile e tenterò di affidarle un ruolo da protagonista. Spero di iniziare a girare a febbraio o a marzo e di finire entro il 2015, prima che Pacific Rim 2 entri in produzione".

Guillermo del Toro pensa ad un film in bianco e...
Privacy Policy