Guardiani della Galassia

2014, Fantascienza

Guardiani della Galassia: un easter egg non è stato ancora trovato

James Gunn avrebbe gettato i fan nel panico svelando che l'easter egg più importante non è stato ancora trovato da nessuno.

E' ormai passato un anno dall'uscita dell'hit Marvel Guardiani della Galassia e James Gunn si appresta a partire per Atlanta per girare il sequel, Guardiani della Galassia 2. Prima di salutare, il regista ha gettato nel panico i fan più accaniti con una rivelazione inaspettata.

Guardians of the Galaxy: Chris Pratt alla guida di un astronave

Guardiani della Galassia è stato attento oggetto di analisi per scoprire tutti gli easter egg inseriti da Gunn nel film. In teoria, adesso la pellicola dedicata ai Guardiani non dovrebbe più avere segreti, ma a quanto pare non è così. Nel corso di un q&a, James Gunn ha ammesso che l'easter egg più grande di tutti non è stato ancora scoperto. Ecco la sua risposta: "Non tutti gli easter egg sono stati trovati. Nessuno ha scoperto il più grande di tutti, davvero."

A cosa si riferisce Gunn? Forse a un dettaglio che potrebbe avere un peso notevole nel Marvel Cinematic Universe? Gli easter egg nascosti in Guardiani della Galassia sono stati portati alla luce da vari appassionati: da Cosmo the Space Dog all'Elfo Oscuro di Thor: The Dark World che appare nella galleria del Collezionista, dalla citazione a Slither, pellicola diretta da James Gunn nel 2006, allo stesso cane di Gunn che compare in una sequenza. Che cosa nasconde ancora il film? Per ora la bocca del regista resta cucita. Toccherà ancora una volta ai fan più accaniti provare a svelare il mistero.

Guardiani della Galassia: un easter egg non è...
Guardiani della Galassia: alla scoperta di un blu-ray davvero galattico
La Marvel e i finali nascosti: tutte le scene dopo i titoli di coda!
Privacy Policy