Guardiani della Galassia Vol. 2

2017, Azione

Guardiani della Galassia 2: James Gunn svela tutti i fake poster con Nathan Fillion!

Ecco tutte le finte locandine dei film interpretati dal divo terrestre Simon Williams che non vedremo mai.

Dopo aver dato voce a un prigioniero Kyln in Guardiani della Galassia, il popolare Nathan Fillion era stato confermato nel cast di Guardiani della Galassia Vol. 2 nel ruolo dell'attore Simon Williams e sarebbe dovuto comparire in una serie di fake poster. Le locandine in questione sarebbero dovute comparire in una scena ambientata sulla Terra, dove si tiene un festival cinematografico dedicato a Simon Williams, ma alla fine la scena in questione è stata tagliata in fase di montaggio.

Per farsi perdonare il regista James Gunn ha diffuso tutti gli esilaranti poster dei film che i fan possono trovare finalmente on line.

Degno di nota è il poster di The Toxic Janitor 2, parodia di The Toxic Avenger, diretto da Lloyd Kaufman, uno dei frequenti collaboratori di James Gunn.

Oh, Rebecca! è una parodia delle commedie romantiche, in particolare il poster sembra prendere di mira Certamente, forse, interpretata dalla star Ryan Reynolds.

L'action Dead Before Arrival è chiaramente ispirato al poster di Inception. Questo film di Simon Williams è diretto dallo stesso regista di Haxan 2, il che ci porta a un altro poster, ispirato stavolta all'horror con Daniel Radcliffe Horns.

La locandina di Arkon vede Simon Williams in un costume che richiama da vicino Conan il barbaro. Qualche settimana fa James Gunn aveva postato una foto di Nathan Fillion con indosso il costume di Arkon che fingeva di pilotare la nave spaziale di Peter Quill.

Per finire in bellezza abbiamo il poster del biopic Tony Stark, che vede Williams nella stessa posa della locandina di Steve Jobs. Cosa penserà Iron Man della performance di Williams?

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardiani della Galassia 2: James Gunn svela...
Guardiani della Galassia Vol. 2: James Gunn spiega l'assenza di Nathan Fillion
Guardiani della Galassia Vol. 2: 10 cose che potreste non aver notato
Privacy Policy