Grosso guaio a Chinatown

1986, Azione

Grosso guaio a Chinatown: Kurt Russell dice la sua sul remake

La star non sembra molto informata sul progetto interpretato da Dwayne Johnson e si augura che il film venga fatto nel migliore dei modi.

Come sappiamo, da qualche mese è stato annunciato l'arrivo del remake di Grosso guaio a Chinatown, cult action di John Carpenter. Protagonista del nuovo Big Trouble in Little China sarà Dwayne Johnson nel ruolo che fu di Kurt Russell. Cosa ne pensa il titolare veterano di questa scelta?

"Ehi, sapete che niente è sacro, quindi perché no?" esclama Kurt Russell. "Fatelo e buona fortuna. Ho sempre pensato che sarebbe stato interessante. Non conosco la visione di Dwayne Johnson, non so cosa faranno. Quando vedo un remake penso sempre 'Ci deve essere una ragione'".

Kurt Russell non dimentica di sottolineare come John Carpenter per primo ha fatto un remake della sua opera con lui quando hanno girato insieme La cosa, ma il film ha richiesto molto tempo per essere apprezzato. "E' bello ciò che è successo perché negli anni la stima per il lavoro è cresciuta e adesso è considerato uno dei più grandi horror mai fatti, sono orgoglioso di aver fatto parte del progetto. Adesso non conosco la ragione di questo remake, spero che sia fatto per i motivi giusti e spero che facciano le cose per bene. Che altro posso dire? Non so niente al riguardo. Buona fortuna!".

Grosso guaio a Chinatown: Kurt Russell dice la...
Carpenter e Grosso guaio a Chinatown: "quanto mi danno per il remake?"
Grosso guaio a Chinatown: la reazione di John Carpenter al remake
Privacy Policy