Grande Fratello 11 tra il diavolo e l'acquasanta

Alessia Marcuzzi anticipa qualche dettaglio sull'undicesima edizione del reality e conferma che ci sarà un seminarista, ma anche bellissime ragazze 'formose, peperine e intelligenti'. Non mancheranno ovviamente personaggi dal background 'difficile', e un ricordo per Taricone.

Il seminarista, come anticipato dai primi rumors apparsi sul web, ci sarà. E insieme a lui anche "ragazze bellissime, formose, peperine e intelligenti". Le prime anticipazioni sul cast del Grande Fratello 11 arrivano dalla conduttrice, Alessia Marcuzzi, che tuttavia ha precisato che fino al debutto del reality - previsto per la prima serata del 18 ottobre - sarà un cast "variabile", nel senso che i provini proseguiranno anche nelle prossime settimane e ci saranno anche concorrenti scelti all'ultimo minuto ma anche persone che trascorreranno solo qualche giorno nella Casa più spiata d'Italia, che quest'anno sarà ancora più grande e ospiterà inizialmente 15, 16 concorrenti.

Uno dei partecipanti più chiacchierati è l'ex-seminarista, un giovane laureato che ha smesso l'abito talare, e che probabilmente è abituato ad una vita molto diversa da quella che si vive nella Casa. Chissà se il concorrente in questione tenterà di opporsi alle tentazioni - come il povero Alberto Baiocco della scorsa edizione, che la Gialappa's aveva soprannominato Farfuglio - oppure non avrà problemi a interagire con le belle concorrenti che gli gireranno attorno.
Oltre a lui, si vocifera che ci saranno un uomo di circa quarant'anni che a causa della dipendenza dal gioco ha perso ben tre hotel di lusso, il figlio di un hippie che ha rinnegato suo padre e il suo stile di vita fuggendo all'estero, una ragazza lesbica, e una ragazza che invece è stata abbandonata dai propri genitori alla nascita, e probabilmente spera di ritrovarli grazie alla visibilità che avrebbe nella Casa.

Grande Fratello 10, finale: Mauro Marin raggiante dopo la vittoria.
La Marcuzzi ha lasciato intendere che non è escluso che il vincitore dell'undicesima edizione possa essere una donna "sarebbe la prima, da quando conduco la trasmissione" e ha replicato alle polemiche sul vincitore della scorsa edizione, Mauro Marin, che recentemente ha rivelato di essere stato affetto da disturbi mentali: "E' stato tutto quel tempo nella Casa e ha anche vinto, quindi vuol dire che i problemi di Mauro erano superabili. Indubbiamente ha avuto comportamenti strani, ma anche tanti altri concorrenti ne hanno avuti".
La simpatica conduttrice ha concluso la sua presentazione con l'intenzione di aprire il GF11 con un ricordo per Pietro Taricone, scomparso di recente: "Un uomo irripetibile, non solo al Grande Fratello, ma nella vita in generale. Ce ne sono pochi come lui, divertenti, istrionici, ma anche curiosi e profondi. Non ne ho mai parlato finora, perchè penso al dolore della sua famiglia, ma stiamo pensando di ricordarlo al Grande Fratello, trovando per il modo di non essere fuori luogo."

Grande Fratello 11 tra il diavolo e l'acquasanta
Privacy Policy