Grace di Monaco: il Principe Alberto contro Nicole Kidman

I figli di Grace Kelly bollano il film sulla madre come inaccurato, pieno di inesattezze storiche e di scene di pura fiction.

Il biopic Grace di Monaco arriverà nei cinema solo nel 2014, ma il suo contenuto fa già discutere. Il Principe Alberto di Monaco avrebbe diffuso un comunicato congiunto con le sorelle Caroline e Stephanie in cui attacca pesantemente il film e la sua protagonista Nicole Kidman, che interpreta Grace Kelly. La famiglia Grimaldi ci tiene a prendere le distanze dal progetto specificando di non aver alcun legame con quello che "finge di essere un film dedicato alle vite dei nostri genitori, ma per noi non costituisce un opera biografica perché mostra solo una parte delle loro vite romanzando i fatti. Il film contiene gravi inaccuratezze storiche e scene di pura fiction".

La bellissima Grace Kelly, divenuta celebre grazie ad alcune interpretazioni memorabili nei capolavori di Alfred Hitchcock Il delitto perfetto, La finestra sul cortile e Caccia al ladro, abbandonò Hollywood per sposare il Principe Ranieri di Monaco. Il biopic Grace di Monaco, diretto dal francese Olivier Dahan, si concentra su un momento storico particolare, la disputa tra il Principato e la Francia, nel 1962 a causa della particolare natura di paradiso fiscale di Monaco. Nell'occasione Grace Kelly lavorò a lungo dietro le quinte insieme al marito per salvare il suo paese dal fallimento. Di recente Nicole Kidman ha spiegato l'importanza del film da lei interpretato confessando: "Ciò che mi interessava davvero era mostrare il cambiamento avvenuto in Grace Kelly nel passaggio da star del cinema a principessa. La storia mostra la sua grande umanità, ma anche le sue paure e le fragilità nel momento in cui abbandona la propria carriera."

Grace di Monaco: il Principe Alberto contro...
Privacy Policy