Gotham

2014 - ....

Gotham: per Bruno Heller è un racconto di redenzione

Il creatore dello show parla delle infinite possibilità del plot, dei personaggi che incontreremo e della natura tormentata e danneggiata di colui che diventerà Batman.

Cresce la curiosità per la serie Gotham, in arrivo su Fox in autunno. Lo show, ispirato ai fumetti di Batman, racconterà l'oscuro e corrotto universo di Gotham City prima dell'arrivo del Cavaliere Oscuro. Riguardo al plot, il creatore dello show Bruno Heller spiega: "Ci sono un sacco di personaggi che dovranno essere introdotti. Abbiamo un sacco di lavoro davanti a noi perché è un mondo fantastico e immenso da esplorare. Ci sono così tante storie da raccontare, così tanti personaggi interessanti. Se non vedete il personaggio che amate in un episodio, potreste trovarlo in quello successivo. Abbiamo a disposizione tantissimo materiale e per noi è stimolante trovare le storie che più ci intrigano e portarle in tv".

Bruno Heller anticipa che l'arco narrativo dedicato al giovane Bruce Wayne è un 'bilanciamento' e che la sua è una storia di redenzione: "Volevamo raccontare come un giovane uomo possa diventare Batman. La psicologia alla base di questa scelta è quella di un uomo devastato e traumatizzato, tormentato da visioni di come il suo giustiziere dovrebbe essere. E' un personaggio oscuro, sotto pressione. Non sarà una figura divertente, come si potrebbe immaginare. Non è un racconto di trionfo, ma di redenzione".

Gotham: per Bruno Heller è un racconto di...
Privacy Policy