Gomorra al cinema?

I diritti del best seller di denuncia sulla camorra scritto da Roberto Saviano sono stati acquistati dalla Fandango, e Matteo Garrone sarebbe già al lavoro sulla sceneggiatura.

Gomorra, il best-seller di Roberto Saviano potrebbe diventare un film. I diritti cinematografici del libro - che è stato definito dal suo autore un romanzo d'inchiesta sulla camorra - sono stati acquistati dalla Fandango di Domenico Procacci e secondo fonti non ufficiali, Matteo Garrone starebbe già lavorando alla sceneggiatura, anche se per il momento il regista di Primo amore non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito.

Saviano, che ha 27 anni ha spiegato che il suo libro "mira a far emergere la base dell'iceberg sotto la punta della faida di Secondigliano, sotto lo stereotipo del camorrista alla Don Vito Corleone, sotto un fenomeno che si vuole relegato ai soli confini della Campania, ma che in verità è globale.

Attingendo da atti giudiziari ed articoli di quotidiani, ma anche dalla sua esperienza diretta, Saviano ha scritto un libro di successo che è stato già ristampato otto volte e di cui sono state vendute oltre centomila copie, ma che gli è costato anche pesanti minacce, e che per questo motivo è stato messo sotto scorta.

Gomorra al cinema?
Privacy Policy