The Artist

2011, Drammatico

Golden Globes 2012: sei nomination per The Artist

Il film di Michel Hazanavicius guida la conta delle candidature ai 69. Golden Globes, precedendo The Descendants e The Help.

Sono state presentate da pochi minuti al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles le nomination ai 69simi Golden Globe Awards, che verranno consegnati domenica 15 gennaio durante il consueto, scintillante gala della Hollywood Foreign Press Association.
A presiedere a questo momento sempre particolarmente atteso della Awards Season c'erano quattro presentatori d'eccezione: Sofia Vergara, Woody Harrelson, Rashida Jones e Gerard Butler. Il favoloso poker ha rivelato tutti i candidati alle 25 categorie dei Globes, divise tra cinema e TV.

Con la sua suddivisione tra film drammatici e comedy/musical, la HFPA riesce a non lasciare fuori quasi nessuno dei film quotati di questa Oscar Race, ma ad uscire ulteriormente rafforzato da queste candidature è indubbiamente l'attuale favorito della contesa, The Artist di Michel Hazanavicius, che ottiene ben sei nomination, centrando tutte le categorie importanti: miglior film comedy/musical, miglior regia, migliore sceneggiatura, migliore attore protagonista in comedy o musical (Jean Dujardin), migliore attrice non protagonista (Bérénice Bejo) e migliori musiche.
Appena un passo dietro al film di Hazanavicius ci sono però altre due agguerrite pellicole, con cinque menzioni da parte della HFPA: The Descendants si dimostra forte su molti livelli, mentre The Help, come era prevedibile visti anche i SAG, sbanca a livello attoriale con nomination per Viola Davis, Jessica Chastain e Octavia Spencer.

Sul versante del piccolo schermo, la HFPA manda in nomination tante belle novità dell'ultima stagione televisiva: tra i drammi troviamo infatti Homeland, Il trono di spade, Boss e American Horror Story, mentre tra le comedy series si affacciano Enlightened, Episodes e New Girl. Ma ad ottenere il maggior numero di nomination sono la miniserie HBO Mildred Pierce e la blasonata serie britannica Downton Abbey, entrambe a quota quattro.

Da notare, in ambito attoriale, le doppie nomination a Ryan Gosling (miglior attore in un dramma, Le idi di marzo, e in una comedy, Crazy, Stupid, Love) e Kate Winslet (in nomination per Carnage, accanto alla co-star Jodie Foster, e per Mildred Pierce. che le ha già regalato l'Emmy). Il superdivo George Clooney si "accontenta" di una nomination come interprete di The Descendants, ma è anche abbondantemente candidato per il suo Le idi di marzo (miglior film, regia e sceneggiatura).
Una curiosità è la presenza tra le pellicole candidate al Globe per il miglior film straniero al fianco del favorito Una separazione del film da regista di Angelina Jolie In the Land of Blood and Honey, elegibile per questa categoria in quanto non girato in lingua inglese.

A seguire, l'elenco completo dei candidati ai Golden Globes 2012, che saranno distribuiti, come detto, il prossimo 15 gennaio durante la cerimonia presentata dall'irresistibile Ricky Gervais e tramessa, come tradizione, da NBC.

Golden Globes 2012: lista nomination


Golden Globes 2012: sei nomination per The Artist
Privacy Policy