Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street

2007, Musicale

Golden Globes 2008: i vincitori

La manifestazione, orfana del suo show grazie allo sciopero della WGA, si è limitata a un annuncio in conferenza stampa.

Uno scarno annuncio in conferenza stampa per rivelare i migliori film, serie TV, cineasti e interpreti del 2007 per la Hollywood Foreign Press Association. Il gruppo, però, rimane fedele a sé stesso anche in condizioni sì malagevoli, e celebra il trionfo del film con il maggior numero di candidature: tra i sette (!) film nominati nella categoria Miglior film drammatico, infatti, è premiato Espiazione, che, partito come precoce frontrunner, si è in queste settimane ridimensionato come "pretendente" all'Academy Award grazie al disinteresse quasi totale delle Guild (solo l'ADG, il sindacato degli scenografi, non l'ha dimenticato). Come Espiazione riesce ad avere la meglio sul favorito Non è un paese per vecchi - che deve accontentarsi del Golden Globe per la sceneggiatura - allo stesso modo nella categoria Miglior film/ commedia o musical Sweeney Todd riesce a fare le scarpe all'imprendibile Juno. E la venerazione della HFPA per Johnny Depp è ancora una volta confermata dal suo trionfo nella categoria Miglior attore in una commedia o musical. Per quanto riguarda le altre categorie attoriali, tutto va come previsto: Julie Christie (Away from Her - Lontano da lei) e Daniel Day-Lewis (Il petroliere) stravincono come protagonisti di pellicole drammatiche, Marion Cotillard (La vie en rose) trionfa nella categoria speculare a quella di Depp, mentre i premiati per ruoli da non protagonisti sono Cate Blanchett (Io non sono qui) e Javier Bardem (Non è un paese per vecchi). Il Globe per la regia, invece, va a Julian Schnabel la cui opera, Lo scafandro e la farfalla, è premiata anche come miglior film straniero. Il compositore pisano Dario Marianelli conquista invece il Globe per la colonna sonora di Espiazione.

In ambito televisivo, salta agli occhi il trionfo della miniserie Longford, mentre tra le serie drammatiche e comiche trionfano Mad Men e Extras. Gli attori televisivi celebrati dalla HFPA sono invece Tina Fey per 30 Rock, David Duchovny per Californication, Glenn Close per Damages e Jon Hamm per Mad Men - oltre agli interpreti di Longford, i blasonati Jim Broadbent e Samantha Morton.

Ma ecco tutti i vincitori dei Golden Globes 2008:

Golden Globes 2008: tutti i vincitori


Golden Globes 2008: i vincitori
Privacy Policy