Globi d'Oro per il cinema italiano

Quest'anno in occasione dei Globi d'Oro, è stata istituita una nuova categoria, l'European Golden Globe, che la stampa estera ha deciso di assegnare a Monica Bellucci.

Quest'anno in occasione dei Globi d'Oro, è stata istituita una nuova categoria, l'European Golden Globe, che la stampa estera ha deciso di assegnare ad un'icona della bellezza italiana, divenuta ormai una star di calibro internazionale: Monica Bellucci, ovvero la neo-mamma che la stampa indiana, secondo una notizia riportata dall'agenzia Adn Kronos, vedrebbe tanto bene nei panni di Sonia Gandhi.

L'Accademia tedesca di Villa Massimo è stata, quindi, il setting dell'assegnazione dei Globi d'Oro ad alcuni protagonisti del cinema nostrano, come Marco Tullio Giordana, premiato per Quando sei nato non puoi più nasconderti giudicato miglior film dell'anno. Il regista ha dedicato il suo premio a Matteo Gadola, il giovanissimo interprete che poi si è aggiudicato un riconoscimento come attore esordiente.

Anche Cuore Sacro ha riscosso un discreto successo: premiato Ferzan Ozpetek come miglior regista e Barbora Bobulova come miglior attrice. Miglior attore, invece, Kim Rossi Stuart che, premiato da Lucrezia Lante della Rovere, ha dichiarato di essere impegnato nella realizzazione della sua prima pellicola come regista, un film sull'infanzia che uscirà nel 2006.

Rivelazioni di quest'anno sono stati dichiarati invece Alessio Boni, protagonista del sopracitato film di Giordana, Olivia Magnani, nipote d'eccezione che ha recitato ne Le conseguenze dell'amore, ed il regista Saverio Costanzo per il suo Private.
Non poteva mancare l'ennesimo riconoscimento al regista Paolo Sorrentino, che ha ritirato ben due premi: globo d'oro per la miglior sceneggiatura e il Gran Premio della Stampa Estera.

Interessante, infine, l'evocazione del grande artista Federico Fellini da parte dei Fratelli Taviani, che nel corso della manifestazione hanno ricevuto il premio alla carriera; sono stati loro a rinnovare l'augurio di buona fortuna ai giovani registi italiani presenti, quello stesso augurio semplice ma concreto che rivolse loro tanti anni fa proprio il Maestro Fellini.

Globi d'Oro per il cinema italiano
Privacy Policy