X-Men: Giorni di un futuro passato

2014, Azione

Gli X-Men conquisteranno la televisione?

Lo sceneggiatore Simon Kinberg parla della volontà della Fox di portare i suoi supereroi sul piccolo schermo

Ormai è chiaro che i supereroi Marvel stanno dominando quasi incontrastati il grande schermo, ma cosa accadrebbe se ampliassero il loro raggio d'azione anche alla televisione? La prospettiva è stata presentata da Simon Kinberg, sceneggiatore e produttore di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, rivelando l'intenzione della Fox di rendere il suo mondo Marvel seriale. Il che includerebbe, oltre agli X-Men, anche I Fantastici Quattro, X-Force, Deadpool e Nuovi Mutanti.

In realtà la Marvel ha già ricevuto il battesimo della televisione grazie allo show della ABC Agents of S.H.I.E.L.D., mentre la Neflix sta dicendo la sua con l'adattamento di Daredevil. In questa prospettiva, dunque, non stupisce l'intenzione da parte della Fox di sfruttare adeguatamente il suo parterre di supereroi. " Ancora stiamo discutendo su quale sarà il futuro del franchise, ma crediamo che portare queste storie sul piccolo schermo abbia sempre più senso - ha dichiarato Kinberg - In primo luogo perché così riusciremmo a dare spazio a tutti i personaggi e poi perché gran parte dei fumetti sembrano essere stati scritti per adattarsi alla TV senza problemi. Pensateci. Allo stesso modo è possibile ritrovare ogni settimana gli stessi personaggi in avventure diverse. Proprio come accade con un fumetto."

Trailer Italiano - X-Men: Giorni di un futuro passato

Gli X-Men conquisteranno la televisione?
Privacy Policy