Gli incredibili

2004, Animazione

Gli incredibili 2: Brad Bird svela come è nata l'idea del sequel

Il regista non si sbilancia sul plot della nuova avventura, ma ci racconta come e perché ha deciso di occuparsi del sequel proprio ora.

Che cosa deve aspettarsi il pubblico dal sequel de Gli incredibili? Brad Bird ha colto l'occasione di una recente intervista per svelare l'origine del plot del sequel della pellicola animata di successo.

Una scena del film Gli incredibili

"Non credo che avrei potuto lavorare subito al sequel né avrei voluto farlo" ha spiegato il regista, giustificando i dieci anni trascorsi prima di rimettere mano alla storia della sua famiglia di supereroi. "Voglio sempre cambiare. Conosco registi che hanno girato un film e poi si sono subito concentrati sul sequel. A meno che non sia Il signore degli anelli, io voglio sempre cambiare occupandomi di un progetto differente e poi tornare al lavoro iniziale. Detto questo, però, non vedo l'ora di tornare ai miei personaggi."

Brad Bird non fornisce alcun dettaglio sul plot, che per il momento è top secret, ma si scioglie quando gli viene chiesta l'origine dell'ispirazione per The Incredibles 2: "Quando ho scritto il primo film avevo tantissime idee, ma molte le abbiamo dovute eliminare. Alcune idee funzionavano meglio, altre erano ridondanti e abbiamo pensato 'Questa è una bella trovata, ma non riusciamo a inserirla perché ci sono altre cose che funzionano meglio.' Così un sacco di idee sono rimaste fuori dalla sceneggiatura. Si tratta di piccole scene e aspetti che ero interessato a trattare. Volevo tirar fuori un'idea che creasse una connessione col primo film prendendo poi una direzione diversa. Per questo c'è voluto un bel po' di tempo."

Gli incredibili 2: Brad Bird svela come è nata...
Gli incredibili 2: secondo Lasseter la trama del film "è grandiosa"
Gli incredibili 2 sarà il prossimo film di Brad Bird!
Privacy Policy