Gli effetti speciali di Matrix non sono da Oscar

Prime prenomination per gli Oscar di febbraio, e, a sorpresa, i due episodi finali di Matrix sono tagliati fuori dalla corsa per gli effetti speciali...

Patrizio Marino

Sono stati annunciati dalla Academy of Motion Picture Arts & Sciences i sette film tra cui verrano scelti i tre che concorreranno per l'Oscar per i migliori effetti speciali.
Tra questi sette film non figurano né Matrix ReloadedMatrix Revolutions, che restano quindi esclusi da questa categoria di Oscar, che nel 1999 vide vincitore proprio il primo film Matrix.

I sette film in gara sono Il signore degli anelli - Il ritorno del re, Hulk, Master and Commander: Sfida ai confini del mare, Peter Pan, La maledizione della prima luna, Terminator 3 - Le macchine ribelli e X-Men 2. Da questa rosa usciranno i tre film che concorreranno per la statuetta degli effetti speciali il 29 febbraio al Kodak Theatre di Los Angeles si contenderanno l'Oscar per gli Effetti Special. Le nomination ufficiali saranno annunciate un mese prima, il 29 gennaio.
Comunque vadano le cose, ancora una volta la Industrial Light & Magic di George Lucas ne esce trionfante, avendo curato gli effetti speciali di tutti i film ad eccezione di quelli di X-Men 2 e di Il ritorno del re (realizzati rispettivamente dalla Cinesite e dalla WETA).

Gli effetti speciali di Matrix non sono da Oscar
Privacy Policy