Glee: finale già in programma e un episodio dedicato a Monteith

Il presidente della Fox ha confermato che la serie terminerà con la sesta stagione, inoltre il terzo episodio sarà dedicato all'uscita di scena di Finn.

Inutile girarci intorno, Glee e i gleeks hanno smesso di essere 'glee' - gioiosi - il 13 luglio del 2013, quando il corpo di Cory Monteith è stato ritrovato senza vita in una stanza d'albergo. E' stato un colpo troppo duro e la serie, il cast e il pubblico stanno ancora tremando per le onde d'urto. Quando Ryan Murphy ha finalmente rotto il silenzio-stampa ha detto con molta semplicità che la decisione per il futuro del serial era nelle mani di Lea Michele, compagna e futura sposa di Cory. Ryan aveva aggiunto che era disposto a fare tutto quello che Lea avrebbe voluto ma l'attrice ha stretto i denti e ha detto "andiamo avanti". L'attrice ha preferito avere tutta la 'famiglia' di Glee unita in questa circostanza e si è resa conto che cancellare uno show da un giorno all'altro avrebbe lasciato molte famiglie senza lavoro. Detto questo, bisogna trovare un modo per gestire l'uscita di scena di Finn, un dettaglio fondamentale perchè lui e Rachel sono praticamente il cuore della serie.

Lea Michele e Cory Monteith in una scena dell'episodio Audition, premiere della stagione 2 di Glee
Murphy ha deciso di seguire il suo istinto e fare quello che ha già fatto in passato, tradurre eventi della vita reale in episodi e lo stesso succederà a Finn "Il terzo episodio mostrerà Finn uscire dallo show" ha detto il presidente. Non ha detto ufficialmente che si tratterà di overdose, ma la storyline scelta dovrebbe essere quella, inoltre l'episodio sarà accompagnato da una serie di PSA (Annuncio di Servizio Pubblico) dedicato alla tossicodipendenza a cui parteciperanno membri del cast e l'autore "Cory non è mai stato un problema. Era un'enorme, meravigliosa fonte di vita. Era amato da tutti" ha detto Reilly. Questo lutto ha cambiato le carte in tavola per il futuro della serie: la Fox ha rinnovato Glee per due stagioni lo scorso anno ed era quasi certo che la serie sarebbe continuata con altri personaggi introdotti nel corso della quinta e sesta stagione, tuttavia adesso questa chance si è ridotta a una scarsissima probabilità "mai dire mai, ma... abbiamo due archi narrativi ben chiari in mente che concluderanno la serie. Se scopriamo un nuovo gruppo di ragazzi e c'è qualche talento davvero eccezionale allora chissà... ma adesso siamo decisi a terminare con le prossime due stagioni" ha detto il presidente. I primi due episodi sono già stati girati e saranno un omaggio ai Fab Four di Liverpool, i Beatles, il terzo installment è dedicato interamente a Finn. Glee ritornerà con la quinta stagione il 26 settembre.

Glee: finale già in programma e un episodio...
Privacy Policy