Glee

2009 - 2015

Glee: da Britney al Rocky Horror, ecco come sarà la prossima stagione

Dopo la pioggia di rumors che è piovuta sulle teste del gleeker, nelle scorse settimane, Ryan Murphy ha fatto chiarezza su molte voci che giravano da tempo sulla seconda stagione della serie, nel corso di un incontro con la stampa.

Smentite, conferme, indiscrezioni troppo belle per essere vere, novità, idee... e chi più ne ha più ne metta. Chi si è lasciato trascinare dalla Glee-mania, durante l'ultima stagione televisiva, avrà avuto modo di leggere alcuni dei tantissimi rumors che hanno affollato il web nelle ultime settimane, dopo il finale di stagione della serie dell'anno. Si è parlato di guest eccellenti, di nuove puntate speciali, e anche progetti paralleli più o meno legati all'universo di Glee, ma non c'è mai stata nessuna vera certezza. A Ryan Murphy, che proprio ieri ha incontrato la stampa, il compito di fare un po' di chiarezza, e anticipare qualcosina sulla seconda, attesissima stagione di Glee.

Britney Spears
Innanzitutto partiamo dai grandi nomi. Si è parlato di un episodio dedicato a Britney Spears e Murphy ha confermato che ha già iniziato a girarlo. "Britney insieme a Lady GaGa è una delle artiste più importanti degli ultimi dieci anni, quindi l'episodio in questione non sarà incentrato solo sulla sua musica, ma anche sul suo personaggio, la sua immagine pubblica. D'altronde molti ragazzi che oggi fanno parte del cast, hanno iniziato a ballare e cantare ispirati da lei. Britney ha avuto l'idea di strutturare l'episodio in modo da mostrare le abilità di Heather Morris, che interpreta Brittany. Credo che di Glee ami soprattutto il fatto che è una serie che rende omaggio al mondo del pop in maniera rispettosa e affettuosa."
Per quanto riguarda le guest-star invece, è stata confermata la presenza di Susan Boyle, che avrà modo di promuovere il suo album in uscita a Natale cantando un brano che fa parte dello stesso disco proprio nella puntata natalizia di Glee, e non la celebre I Dreamed a Dream, che tra l'altro già fa parte del repertorio dei ragazzi di Glee. La star di Britain's got Talent non interpreterà se stessa, ma un personaggio al quale Kurt dedicherà un po' del suo tempo e le sue competenze stilistiche per regalarle un nuovo look.
Ci sarà anche Javier Bardem, nonostante la secca smentita iniziale, e interpreterà una rockstar spagnola non particolarmente sveglia o un supplente, non è stato ancora deciso. L'unica cosa certa è che il fascinoso attore spagnolo si è detto letteralmente ossessionato dalla serie e ha chiesto personalmente di partecipare alla serie. E neanche noi vediamo l'ora.
Non se ne farà nulla invece, per quanto riguarda Julia Roberts, che ha collaborato di recente con Ryan Murphy per l'imminente Mangia, prega, ama e neanche per Paul McCartney, per il quale si era parlato di un'apparizione durante la puntata di tributo del Super Bowl. Qualche speranza invece di vedere Elton John c'è, ma se ne parlerà l'anno prossimo. "Sto pensando a chi scritturare per il ruolo di uno dei due papà di Rachel, e il sogno di Lea sarebbe che uno dei due fosse interpretato da Elton John. E' un'idea esilarante, ma ci vorrà del tempo."
Murphy ha parlato anche di un possibile interesse da parte di Reese Witherspoon, anche lei innamorata dello show, e ha chiarito che nonostante gli piacerebbe avere tanti personaggi nel cast del serial, non ha intenzione di "far diventare Glee una sorta di Love Boat".

Javier Bardem e Julia Roberts in una scena del film Mangia, prega, ama
I grandi nomi tuttavia, non saranno solo davanti alla macchina da presa, ma anche dietro: Murphy ha anticipato di essere stato contattato da grandi registi che vorrebbero misurarsi con un episodio di Glee, e tra questi c'è anche Baz Luhrmann, autore di un musical acclamato come Moulin Rouge!. Tuttavia per il momento non è arrivato ancora nessun accordo con il regista, soprattutto a causa della sua agenda fitta di impegni. Di sicuro Adam Shankman si occuperà della regia di una puntata, probabilmente l'ottava o la nona della seconda stagione.

Una foto promo di Tim Curry per The Rocky Horror Picture Show
Per Halloween è confermato l'episodio ispirato al Rocky Horror Show, il quinto della seconda stagione, che dovrebbe andare in onda la terza settimana di Ottobre e sarà diretto proprio da Murphy. "Adoro torturare i ragazzi e non gli ho detto ancora chi dovrà indossare quei vestitini di lamè, e si sono messi a dieta perchè sono terrorizzati dal fatto che non sanno chi tra loro dovrà spogliarsi."
Per quanto riguarda le storyline dei personaggi, ci sarà un episodio in cui Brittany e Santana si scambieranno un paio di baci, e da tempo è previsto un interesse romantico per Kurt, anche se non è stato ancora scritturato colui che farà breccia nel suo cuore. Tanta indecisione sul destino sentimentale di Sue Sylvester - "credo che sia etero, ma con due bicchieri di vino non so cosa potrebbe succedere" - e uno sgradito ritorno, quello di Terri, che a metà stagione ce la metterà tutta per far ingelosire Will e ci riuscirà.
Tornando a Santana e Brittany, per quanto riguarda la prima, c'è l'intenzione di fare di lei "la cheerleader più cattiva che sia mai esistita". E il ritorno di Quinn nel team delle cheerleader, darà il via a un'accesa competizione tra le due. A Brittany invece saranno riservati spazi comici più ampi, "e tanta promiscuità". Interrogato in merito, Murphy ha precisato che Brittany avrà rapporti con chiunque, persino con i bidelli.

Emmy Awards 2009: una raggiante Kristin Chenoweth premiata per Pushing Daisies
Si è parlato anche di un talent targato Glee, ma andrà in onda per la terza stagione della serie e vedrà protagonisti proprio i ragazzi che saranno selezionati per far parte del cast. "Prolungheremo le audizioni per altri cinque mesi, e saranno trasmesse da Oxygen l'estate prossima. Nella terza stagione di Glee ci saranno nuovi personaggi, che saranno scelti proprio tramite il programma".
Nello stesso contesto Murphy ha chiarito di voler realizzare qualcosa con Kristin Chenoweth, ma non sarà uno spinoff di Glee: "Ho sempre voluto fare qualcosa con lei, che è una mia grande amica, oltre che una donna divertente e di talento, così sto scrivendo una serie da mezz'ora a episodio di cui sarà la star principale. Non posso dire molto su questo progetto." L'autore inoltre, ha espresso la volontà di tornare a registri più dark, magari con un progetto come Nip/Tuck, di cui sente la mancanza e di essere stato contattato per un ruolo da giurato nel programma American Idol. Anche su questa possibilità però, massimo riserbo.

Glee: da Britney al Rocky Horror, ecco come sarà...
Privacy Policy