Glee

2009 - 2015

Glee: confermate quinta e sesta stagione

I ragazzi del Glee club continueranno a cantare e danzare con noi per altri due anni.

La musical series Glee è una macchina per fare soldi e la Fox non intende perdere la gallina dalle uova d'oro tanto facilmente. Il network ha rinnovato lo show per altre due stagioni, assicurandosi un bel gruzzolo di entrate per il futuro. Nonostante i ratings non siano più quelli eccellenti di una volta, Glee continua ad essere una delle serie più seguite del canale, ma quello che veramente crea un ottimo margine di profitto è l'aspetto commerciale della produzione, con oltre 53 milioni di download digitali su iTunes e 13 milioni di album venduti in tutto il mondo, senza mettere in conto tour estivi ed eventi.

La serie è anche ai primi posti per quanto riguarda l'aspetto interattivo con il pubblico, avendo una forte presa in tutti i social network esistenti "Glee ha debuttato come la prima e unica commedia musicale di successo in televisione e quattro anni dopo continua a sfidare le regole, andare oltre le convenzioni e ad avere un impatto significativo sulla cultura popolare" ha detto il presidente della Fox Kevin Reilly, aggiungendo "Ryan Murphy, Brad Falchuk, Ian Brennan, Dante Di Loreto hanno creato qualcosa che va oltre l'intrattenimento televisivo". Proprio in questi giorni Murphy è stato onorato dalla GLAAD Media Awards (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation) con due premi per le serie The New Normal e American Horror Story, che hanno vinto per le categorie comedy e mini-serie. Non è ancora noto chi del cast attuale ritornerà per le stagioni future, ma possiamo scommettere che il cuore dello show - Rachel e Finn, Kurt e Blaine - continuerà a battere, almeno per la quinta stagione.

Glee: confermate quinta e sesta stagione
Privacy Policy