Giovanna Mezzogiorno: no a L'ultimo bacio 2

Giovanna Mezzogiorno smentisce le voci circolate nei giorni scorsi che la vedevano nel cast di Baciami ancora.

L'attrice Giovanna Mezzogiorno ha smentito la sua presenza nel cast di Baciami ancora, il sequel de L'ultimo bacio, celebre pellicola diretta da Gabriele Muccino nel 2000. L'attrice si dissocia così dal resto del cast che proprio in questi giorni sta confermando la partecipazione alla nuova pellicola in cantiere. Tra gli altri hanno già aderito Stefano Accorsi e Pierfrancesco Favino.

"Non reciterò nel seguito de L'ultimo Bacio di Gabriele Muccino perché personalmente nutro qualche dubbio sui sequel" ha spiegato l'attrice "soprattutto per un film come L'ultimo bacio che è rimasto così profondamente radicato nell'immaginario collettivo. Quando mi hanno parlato di un seguito ho avuto subito qualche dubbio, ma avendo una grandissima stima per Gabriele Muccino ho chiesto di leggere un trattamento del film, perchè mi sembra professionale conoscere la storia. Purtroppo quello che ho letto non mi ha convinto. Non mi è piaciuto lo sviluppo del mio personaggio. In questo mestiere è importante fare cose in cui si crede e per questo ho rinunciato a fare il film. Purtroppo non ho potuto leggere la sceneggiatura perchè volevano da me una risposta in tempi brevi. Detto ciò io penso che il film avrà comunque un grandissimo successo perchè Muccino è bravissimo: gira in modo straordinario e lavora benissimo con gli attori".

Giovanna Mezzogiorno ha da poco concluso la lavorazione di Vincere, nuovo lavoro di Marco Bellocchio. Le riprese del film sono terminate ad agosto e a breve il film dovrebbe essere pronto. La storia ruota attorno alla figura di Ida Dalser, la prima moglie non ufficiale di Benito Mussolini. I due si erano conosciuti quando lui era ancora giornalista all'Avanti. Il duce abbandonò la donna con un figlio molto piccolo per sposare Rachele. Lei però non accettò mai l'abbandono.

Giovanna Mezzogiorno: no a L'ultimo bacio 2
Privacy Policy