La foresta dei pugnali volanti

2004, Azione

Giochiamo al TotoOscar

La critica cinematografica americana sta assegnando i suoi premi, in attesa della grande serata degli Oscar.

Patrizio Marino

Ci avviciniamo alla fine dell'anno ed anche il cinema comincia a tirare le somme della stagione che sta per finire, ed in attesa dei film nominati per gli Oscar 2004 si susseguono i premi dati dagli esperti del settore, molto spesso questi premi anticipano i giudizi espressi dall'Academy of Motion Picture Arts and Science, quindi può essere interessante andare a vedere quali sono i film e i protagonisti più apprezzati dalla critica di oltreoceano.

Per la categoria miglior film, Sideways di Alexander Payne sembra essere in vantaggio avendo ottenuto varie nomination e premi, ultimo in ordine di tempo quello della critica di Toronto. Ma accanto al film di Payne troviamo altre pellicole, alcune delle quali ancora inedite in Italia, che hanno buone possibilità di successo, tra questi citiamo The Aviator di Martin Scorsese, Million Dollar Baby di Clint Eastwood, Neverland - Un sogno per la vita e Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry.

La categoria per il miglior regista, oltre a quelli già citati vede in odore di nomination anche Michael Mann per Collateral e Richard Linklater per Before Sunset - Prima del Tramonto.
Per quanto riguarda gli attori il favorito sembra essere Jamie Foxx per la sua interpretazione in Ray, il film dedicato a Ray Charles e per il quale Foxx aveva ottenuto la benedizione dello stesso cantante prima della sua scomparsa. Altri attori che possono sognare l'ambita statuetta sono Paul Giamatti per Sideways, Leonardo DiCaprio per The Aviator e Liam Neeson per Kinsey; buone speranze vengono nutrite anche da Jim Carrey e John Travolta, rispettivamente per Se mi lasci ti cancello e per Una canzone per Bobby Long.

La rosa delle possibili vincitrici dell'Oscar per la migliore attrice è meno ampia: Imelda Staunton, già vincitrice a Venezia ha avuto molti consensi anche oltre oceano per la sua interpretazione ne Il segreto di Vera Drake, e quindi potrebbe farcela a bissare il successo di Venezia; come outsider segnaliamo Annette Bening per Being Julia ed Hilary Swank per Million Dollar Baby.

Tra i film stranieri, poche speranze per noi italiani di vedere Le chiavi di casa premiato nella magica sera degli Oscar: La mala educación di Pedro Almodovar, I diari della motocicletta di Walter Salles, Mare dentro di Alejandro Amenábar e La foresta dei pugnali volanti di Zhang Yimou sembrano essere i più accreditati per il successo finale.

Giochiamo al TotoOscar
Privacy Policy