Oh Boy, un caffè a Berlino

2012, Commedia

Giffoni 2013: annunciati i primi film

Giffoni Experience ha annunciato i primi film che parteciperanno alle varie sezioni del festival per ragazzi.

Giffoni Experience annuncia i titoli dei primi film in concorso per la 43esima edizione del Festival che si terrà, a Giffoni Valle Piana, dal 19 al 28 Luglio 2013. La rassegna cinematografica - ideata e diretta da Claudio Gubitosi - è un punto di riferimento mondiale della cinematografia per ragazzi, non solo per l'elevato valore artistico dei film proposti, ma anche per il significato sociale che da sempre è stata in grado di esprimere. La direzione artistica del Giffoni Experience, dopo aver visionato centinaia di titoli pervenuti e presentati nei vari festival cinematografici mondiali - in attesa del Festival di Cannes a maggio - ha selezionato alcuni film che saranno in concorso al GFF 2013. Nei dieci giorni del Festival, i giurati visioneranno e giudicheranno pellicole di grande impatto emotivo nelle sezioni competitive Elements +3 (3-5 anni), Elements +6 (6-9 anni), Elements +10 (10-12 anni), Generator +13 (13-15 anni), Generator +16 (16-17 anni), Generator +18 (dai 18 anni in su). Per l'edizione 2013 del festival, si è registrato un boom di richieste per l'iscrizione alle giurie, con oltre 25mila ragazzi che premono alle porte di Giffoni per avere la possibilità di partecipare. Giffoni Experience ha raddoppiato i posti disponibili per la sezione Elements +10 e triplicato quelli per la sezione Masterclass che è diventata più specifica per i gusti personali di chi vuole vivere questa esperienza "formativa" unica e irripetibile. I fan sui social network continuano ad aumentare raggiungendo numeri stratosferici, sottolineando la crescita continua di Giffoni Experience che si piazza al 10° posto nel Mondo per numero di fan su Facebook e al 13° posto a livello globale per follower su Twitter tra i festival di cinema.

Oh Boy!: Michael Gwisdek, Tom Schilling in una scena
Per Elements +6 ci saranno in concorso I Swan del regista cinese Kong Sheng, Niko 2 - Little Brother, Big Trouble, un film d'animazione diretto dai registi Kari Juusonen e Jorgen Lerdam, A Horse on the Balcony di Huseyin Tabak, Journey to the Christmas Star, film norvegese del regista Nils Gaup, e The Famous Five 2 di Mike Marzuk, sequel del film vincitore nella stessa sezione al GFF 2012. La sezione Elements + 10 offre argomenti complessi quali le dittature, le guerre e il desiderio di fuga, come nella pellicola Bekas del regista Karzan Kader (che sarà distribuita in Italia da Minerva Pictures). In concorso anche Clara and the Secret of the Bears di Tobias Ineichen e l'olandese Mike Says Goodbye! di Maria Peters. Discorso diverso per la sezione Generator + 13 che propone un portfolio di film che vogliono avvicinare i giurati a tematiche e storie complesse e spesso crude. Assenza di figure genitoriali, criminalità, degrado morale e culturale, questi alcuni dei temi trattati nel film di George Tillman Jr. (regista del film di successo Men of Honor), The Inevitable Defeat of Mister & Pete che vanta nel suo cast Jennifer Hudson e la stella della musica soul Alicia Keys in veste di autrice delle musiche e produttrice esecutiva. In concorso anche il film di Julien Abraham, Asphalt Playground. Le sezioni "adulte" del GFF, Generator + 16 e +18, offrono riflessioni e spunti su temi quali la crisi dei valori della famiglia, la paura di confrontarsi con l'età adulta e di accettare i cambiamenti che la vita riserva. Per Generator +16 in concorso il film transalpino The Pieces of Me di Nolwenn Lemesle e The Deflowering of Eva Van End del regista Michiel Ten Horn. Per la sezione Generator +18 si vedranno Any Day Now diretto dal regista Travis Fine, con protagonista Alan Cumming, Oh Boy, produzione tedesca del regista Jan Ole Gerster (che sarà distribuita in Italia da Academy Two), The Wild Ones, film spagnolo diretto da Patricia Ferreira e It Felt Like Love, primo lungometraggio scritto e diretto dalla regista statunitense Eliza Hittman.
Giffoni 2013: annunciati i primi film
Privacy Policy