Ghostbusters - Acchiappafantasmi

1984, Commedia

Ghostbusters, una saga in 'revisione'?

Stando alle ultime affermazioni di Dan Aykroyd, sembra che lui e tutto il team attualmente al lavoro su un possibile prosieguo di Ghostbusters stia pensando di sviluppare qualcosa di più grande rispetto ad un semplice sequel. ''La saga adesso è in revisione, è come la Ecto-1 parcheggiata in garage da troppi anni''.

Su Ghostbusters 3 ormai si è detto di tutto e si dovrebbe cominciare a parlare di meno e fare di più: su questo siamo d'accordo tutti. Anche perchè ad ogni dichiarazione che si aggiunge alle altre diventiamo sempre più scettici in merito alla possibilità di vedere gli acchiappafantasmi di nuovo in azione.

Dopo le ultime congetture su un possibile Ghostbusters al femminile, adesso arrivano nuove dichiarazioni da Dan Aykroyd da Londra: "Per Ghostbusters penso a qualcosa che vada oltre il sequel, il prequel, un altro film o un'altra serie televisiva. Cosa significa il brand Ghostbusters per la Sony? Cosa sono la Pixar e Star Wars per Disney? Cosa è la Marvel per Fox? Tutto il nostro team, adesso, dai produttori ai creativi, compresi me ed Ivan Reitman stiamo cercando di sviluppare qualcosa che possa andare avanti da ora a dieci anni, nella sua totalità. La mitologia dei Ghostbusters dagli inizi delle loro vite fino alla fine. Acchiappafantasmi a nove anni, poi alle superiori..."

Leggi anche: Ghostbusters, quanti ricordi: le foto di un film indimenticabile

Aykroyd ha poi fatto un paragone automobilistico sulle attuali condizioni del franchise: "E' come se avessimo una Ecto parcheggiata in garage, ok? Le manca il motore, la trasmissione, ha la vernice scrostata, non ha le ruote, ha bisogno di nuovi freni, nuovi elementi elettronici... tutto. Ed è quello che a noi serve. Tutto il veicolo di Ghostbusters dev'essere ricostruito e questo è molto più ambizioso che limitarsi a pensare ad un altro film."

Ghostbusters
Ghostbusters, una saga in 'revisione'?
Privacy Policy