Ghostbusters

2016, Commedia

Ghostbusters, un 'vero' sequel per Aykroyd?

Dan Aykroyd si dichiara soddisfatto del lavoro svolto finora, anche se non abbandona l'idea di un sequel più 'convenzionale'. Nel frattempo Cecily Strong sarebbe prossima a unirsi al cast in un ruolo scritto apposta per lei.

In un cast tutto femminile, composto dalle brillanti Kristen Wiig, Melissa McCarthy, Kate McKinnon e Leslie Jones, il regista Paul Feig starebbe pensando di aggiungere un altro elemento preso in prestito dal Saturday Night Live.
Feig starebbe corteggiando la popolare Cecily Strong per affidarle un ruolo chiave scritto appositamente per lei. A quanto pare l'attrice interpreterà uno dei più importanti ruoli non-Ghostbuster, secondo solo a quello dell'antagonista del plot. Sarà un personaggio autoritario che fungerà da benefattore per i Ghostbusters, ma tutto questo avverrà solo in segreto. Pubblicamente denuncerà il team di cacciatrici di fantasmi per prevenire il diffondersi del panico tra gli abitanti di New York che credono ai poltergeist.

Leggi anche: Ghostbusters 3: la prima foto del cast insieme!

Nel frattempo Dan Aykroyd, star della serie originale e co-sceneggiatore del nuovo capito del franchise, si dichiara soddisfatto del lavoro svolto fino a questo punto da Paul Feig. "Posso dire, come ideatore del progetto, che sono molto soddisfatto. Il film è gustoso e aveva bisogno di una revisione. Serviva una nuova spinta creativa, nuovo entusiasmo. E con Paul Feig è ciò che abbiamo ottenuto. Abbiamo trovato un notevole cast femminile, Melissa McCarthy, Kate McKinnon, Leslie Jones e Kristen Wiig. Ho tre figlie, perciò credo molto nel potere femminile. Feig ha trovato le voci giuste per i personaggi".

Tuttavia Aykroyd resta ancora legato alla prima bozza di script da lui realizzata e continua a sperare nella possibilità di rivedere, prima o poi, un sequel più 'convenzionale'. "Ho scritto tre bozze della vecchia sceneggiatura esistente. E vogliamo salvarne una parte per usarla un giorno o l'altro. Vediamo che succede. Se Ghostbusters 3 avrà successo e rilancerà il franchise poi potremmo realizzarne una versione più convenzionale, il terzo sequel da cui eravamo inizialmente partiti, e anche un'altra idea che ho in mente da tempo".

Le riprese di Ghostbusters 3 dovrebbero prendere il via a breve. Il film è atteso nei cinema il 22 luglio 2016.

Ghostbusters, un 'vero' sequel per Aykroyd?
GhostBusters 3: il sequel/reboot che (quasi) nessuno vuole
Ghostbusters: come riconoscere il cult di una vita
Privacy Policy