Ghostbuster 3: Bill Murray verrà sostituito?

Il collega Dan Aykroyd, co-autore dello script del terzo capitolo del franchise, ventila l'ipotesi di un recasting per trovare un nuovo Peter Venkman pronto a sostituire Murray.

Lo sviluppo dell'atteso Ghostbusters 3 procede a singhiozzo, tra riscritture della sceneggiatura e un tira e molla tra la produzione e il polemico Bill Murray che sembra non volerne sapere di tornare a vestire i panni del Dottor Peter Venkman. Più probabile il ritorno del collega Rick Moranis, almeno stando alle dichiarazioni di Dan Aykroyd. Per evitare che il progetto si areni definitivamente è proprio Dan Aykroyd, che ha co-firmato il nuovo script, a suggerire un'ipotesi alternativa al ritorno di Murray.

"Ci sentiamo spesso. Il nostro rapporto è profondo e personale e Bill ha stima del mio lavoro da sceneggiatore, ma ha messo subito in chiaro la sua posizione rispetto al suo coinvolgimento in Ghostbusters 3 e io lo rispetto" ha dichiarato Aykroyd, suggerendo la possibilità di ingaggiare un altro attore per sostituire il collega reticente. "La sceneggiatura deve essere perfetta. Non possiamo realizzare un prodotto che sia meno che perfetto. Dobbiamo lavorare molto. Anche se Rick Moranis si è ritirato dallo show business so che con lo script giusto sarebbe pronto a ritornare sul set insieme a noi. Nessuno vuole fare il film senza di lui".

Ghostbuster 3: Bill Murray verrà sostituito?
Privacy Policy