South Park

1997 - ....

Gesù si trasferisce a New York

Il network Comedy Central è al lavoro su una serie animata incentrata su Gesù, che stanco di vivere all'ombra di suo Padre, decide di trasferirsi a New York City.

Altro che Regno dei Cieli: nella nuova serie brillante targata Comedy Central, Gesù decide di andarsene nella Grande Mela perchè è stanco di vivere all'ombra di suo Padre, onnipotente sì, ma apatico, che pensa soltanto a giocare ai video games. Così, mentre Dio continua a sparare a zombie et similia, Gesù cerca di adattarsi alla sua nuova vita nella metropoli americana. Questa è la nuova trama di JC (Jesus Christ), show prodotto da Henrik Basin, Brian Boyle, Jonathan Sjobert e Andreas Ohman.

Considerati i recenti avvenimenti, in cui i creatori di South Park (altro show satirico della Comedy Central) hanno ricevuto minacce di morte da estremisti islamici per via del personaggio Muhammad, ci si chiede se questa nuova serie animata non attirerà polemiche da gruppi cattolici conservatori che sicuramente storceranno il naso all'idea di Gesù che se ne va di casa perchè papà è troppo impegnato a giocare con la playstation (ricordiamo che non pochi estremisti di gruppi cattolici hanno protestato vivamente contro Harry Potter, ritenendolo un ricettacolo di malvagità demoniche).

In merito alla questione, il capo della programmazione del canale, Kent Alterman ha risposto "In generale la commedia nella sua forma più pura crea sempre dei disagi a certi tipi di persone, ma è troppo presto per farci questo tipo di domande, lo show è ancora in stato di sviluppo, non sappiamo ancora come sarà nella sua versione definitiva". Per quanto ci riguarda, speriamo che vada tutto bene e che non arrivino ulteriori minacce, velate o meno, perchè la censura, o autocensura è di certo più preoccupante di un cartone animato ironico sulla religione.

Gesù si trasferisce a New York
Privacy Policy