Gene Wilder, maratona dedicata all'attore su Paramount Channel

Paramount Channel celebra il talento comico di Gene Wilder con una programmazione speciale che include una maratona dei suoi film più amati

Paramount Channel, il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre, dedica la programmazione di questa settimana alla memoria del mitico Gene Wilder, indimenticabile protagonista di numerosi cult movie degli anni '70 e '80, scomparso ieri all'età di 83 anni.

Leggi anche: Gene Wilder: da Mel Brooks a Jim Carrey l'addio delle star sui social

Per celebrare il suo talento comico e il suo estro creativo, Paramount Channel manderà in onda due dei suoi lavori di maggior successo: Frankenstein Junior, di cui Wilder è non solo protagonista ma anche autore della sceneggiatura, con cui otterrà la nomination agli Oscar come Miglior sceneggiatura non originale nel 1975, e Non guardarmi: non ti sento, terzo film che lo vede in coppia con un indimenticato Richard Pryor.

In onda stasera martedì 30 agosto, ore 22.45, Frankenstein Junior è il film campione di incassi diretto da Mel Brooks, una delle parodie più riuscite del racconto di Mary Shelley e ispirato ai celebri film dell'epoca in bianco e nero.

Leggi anche: Gene Wilder: da Frankestein a Willy Wonka, 5 ruoli indimenticabili

Federick Frankenstein è un affermato neurochirurgo che vive e insegna in una università negli Stati Uniti, nipote del famoso dottor Victor von Frankenstein è impegnato a far dimenticare e rinnegare la sua malcapitata discendenza. Ricevuto in eredità dal nonno il castello in cui viveva, il protagonista decide di provare a ritrovare le sue radici recandosi in Transilvania. Nonostante il forte scetticismo e il disprezzo per gli esperimenti dell'antenato, l'uomo rimane affascinato dall'atmosfera del luogo e del laboratorio in cui si respira ancora l'aria elettrizzante dell'esperimento di Victor. Inaspettatamente Federick decide di seguire le orme del suo predecessore, tentando lui stesso l'impresa ideata dal nonno: provare a restituire vita ad un cadavere trafugato.

Mercoledì 31 agosto, ore 22.45, è il turno di Non Guardarmi, Non Ti sento, terzo cult movie della coppia comica Gene Wilder-Richard Pryor.

Nel film, Gene Wilder è Dave Lyons, un tranquillo quarantenne di New York divenuto sordo che ottiene, fra qualche difficoltà, di gestire un'edicola nella città e accetta come socio nel lavoro l'irascibile e avventato Willy Karew (Richard Pryor), un coetaneo di colore completamente cieco. Divenuti presto amici, i due saranno spettatori inconsapevoli di un omicidio compiuto proprio di fronte all'edicola: Dave non sente lo sparo, vede però le gambe di una donna che si sta allontanando mentre Willy non vede la donna, ma ne avverte l'inconfondibile profumo. Sulla traccia di questi due elementi, il sordo e il cieco si improvviseranno detective.

Per chi invece vuole godersi una full immersion di risate senza tempo, Paramount Channel trasmetterà entrambi i film sabato 3 settembre, a partire dalle 14, in una speciale Maratona "Gene Wilder" che intratterrà tutti i fan del compianto attore.

Gene Wilder, maratona dedicata all'attore su...
Gene Wilder: da Frankestein a Willy Wonka, 5 ruoli indimenticabili
Che risate con Gene Wilder: gli errori sul set di Frankenstein Junior
Privacy Policy