GAY.tv: tante novità in palinsesto

Ironia, impegno sociale, teen drama arricchiscono l'offerta video del social magazine LGBT. Super G, Anyone But Me e Ask a Family Gay: sono in onda da lunedì a mercoledì dalle ore 17.00.

Dalla comicità di Super G al drama di Anyone But Me fino alla lotta per i diritti gay di Ask a Family Gay, tre generi diversi per l'intrattenimento seriale di GAY.tv che dal lunedì al mercoledì propone dalle ore 17.00 le web series gayfriendly del momento arricchendo così la sezione video del magazine.
Il lunedì si ride con le avventure di Super Cane e Super Cicala ovvero i protagonisti di Super G, la web series prodotta da FlopTV, la web tv comedy di Fox Channels Italy. Francesco Montanari (Super Cane) e Riccardo De Filippis (Super Cicala) sono i Super G, una bizzarra e divertente coppia di supereroi omosessuali con la missione di sconfiggere le forze del male grazie ai loro superpoteri. In ogni episodio i due improbabili personaggi devono destreggiarsi tra dubbi amletici e colleghi incompetenti. Scavalcando grattacieli in fiamme, disinnescando esplosioni galattiche e sconfiggendo pericolosi delinquenti, i Super G conquisteranno i cuori del pubblico di GAY.tv!

Martedì è, invece, il giorno della prima stagione del web drama Anyone But Me, che ha già raggiunto 11 milioni di visualizzazioni in tutto il mondo. La serie racconta la storia di Vivian McMillan (Rachael Hip-Flores), una giovanissima sedicenne omosessuale, che è costretta a trasferirsi a Westchester nella casa della zia materna a causa della malattia del padre. Vivian tenta tra mille difficoltà di mantenere vivo il suo rapporto con la fidanzata Aster Gaston (Nicole Pacent) e nello stesso tempo cerca però di crearsi una nuova vita in un ambiente diverso da quello della città in cui era nata e cresciuta.

Mercoledì è la volta del factual Ask a Family Gay. Jay e Bryan sono una coppia gay che vive nel nord della California. Insieme ai loro due figli, Daniel e Selena, hanno deciso di mostrarsi su YouTube per raccontare la loro storia e lottare contro gli stereotipi e la discriminazione. Il loro obiettivo è quello di dimostrare, giorno per giorno, che una famiglia di genitori omosessuali non ha niente di meno rispetto ad una definita "tradizionale". Per far questo hanno deciso di mettere la propria everyday life in piazza anzi in Rete, e di far parlare le immagini, i figli e la loro quotidianità.

GAY.tv, proprietà di Xat Production, è passata da ottobre 2011 completamente sotto la gestione di YAM112003 (an Endemol Company). La raccolta pubblicitaria è invece affidata alla concessionaria tg|adv.

GAY.tv: tante novità in palinsesto
Privacy Policy